FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

News

Tabularasa | |

KITESURFING.IT WAVE CONTEST 2011

Kitesurfing.it WAVE contest 2011

TAPPA NAZIONALE UFFICIALE FISW CONI CKI 2011


La più importante manifestazioni di kitesurf tra le onde d'Italia con oltre 72 partecipanti


Sarà un week-end importante quello alle porte per tutti gli appassionati di Kitesurfing. Le previsioni meteo sembrano confermare le giuste condizioni per poter ammirare la prima tappa ufficiale del campionato italiano disciplina wave che si terrà sul litorale romano di Torvaianica, un evento che si preannuncia di grande richiamo visto che è il più grande realizzato sinora in Italia. La gara doveva inizialmente svolgersi nel periodo compreso tra il 3 ed il 31 ottobre, ma l'assenza di vento ha costretto gli organizzatori a prolungare la durata valida per le competizioni di waweriding fino al 18 dicembre. Il successo di questa giovane ed entusiasmante disciplina, nata appena dieci anni fa sulle spiagge hawaiane, sta crescendo a dismisura, basti pensare che per questo appuntamento sono addirittura 72 le iscrizioni ricevute per lo "start", numero massimo previsto dal regolamento.


L'evento è stato organizzato dalla Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard, a cui il kitesurf è affiliato per quest'anno, e la Classe Kiteboarding Italia che si occupa di tutti gli aspetti legati al kitesurf in seno alla federazione, mentre l'organizzazione della singola tappa è responsabilità dell' Associazione Kitesurf Italiana curata dal presidente Antonio Gaudini. Il 2 novembre è stata data la certezza della gara con il cosiddetto "semaforo verde", segnale che indica come da regolamento le giuste condizioni meteo: il "waiting
period" infatti viene designato apposta per comprendere il lasso di tempo che si reputa necessario per l'arrivo di una forte perturbazione e, non appena le condizioni meteo sono favorevoli, si comunica a tutti i riders preiscritti la possibilità di partecipare alla gara. Quello alle porte sembra però essere il fine settimana giusto per aprire
finalmente le danze: la località prescelta è lo stabilimento l'Acquariusî di Torvaianica, in quanto la perturbazione con venti forti di scirocco rendono la formazione ondosa molto importante, degna di una gara wave a livello nazionale. Già nel 2009, nel medesimo stabilimento, l'AKI di Antonio Gaudini nel giro di 3 giorni è riuscita a riunire
oltre 35 "riders", che si sono scontrati fino all'ultima onda regalando alle persone presenti uno spettacolo unico. Lo svolgimento della
competizione consiste in una hit a tempo dove i migliori riders dovranno dimostrare la loro bravura nel surfare le onde con il kitesurf, rendendo così il quadro generale ancora più suggestivo ed emozionante. L'appuntamento per tutti gli appassionati è per venerdì e sabato 4 e 5 novembre dalle 9 del mattino fino al tramonto. Dal 10 Novembre al 18 Dicembre potrà essere indetta la competizione finale, sempre in waiting period, sulla spiaggia di Baia Chia in Sardegna organizzata dal Chia Wind Club di Mirco Babini per proclamare il campione italiano Wave 2011: come questa volta, saranno le valutazioni delle condizioni meteo da parte dei comitati organizzatori coadiuvati
dal comitato di giuria ñ a decretare quando la competizione dovrà essere svolta.


Per tutte le informazioni in merito sarà comunque possibile consultare il sito ufficiale della gara www.kitesurfing.it,


Ufficio Stampa Il Portale KITESURFING.IT
ufficiostampa@kitesurfing.it
www.kitesurfing.it
phone: 3394442845

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI