FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

Sergio | |

KITE BLADE TRIGGER 7EDITION

Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition
Kite Blade Trigger 7edition

Il Trigger 2015 è la settima edizione di questo azzeccato modello di kite di Blade Kiteboarding.
Un kite che conferma le sue caratteristiche di vela all-around per kitesurfers di ogni livello e che vogliono divertirsi in acqua quali che siano le condizioni, alternando navigazione free-ride, manovre free-style e wave-riding.


Il Trigger è un kite ibrido a 3 struts caratterizzato da un’ampio wind range, una risposta sempre veloce e precisa ai comandi, un buon hang time ed una erogazione della potenza facile da gestire e sempre sotto controllo.
Il Trigger 2015, come anche i modelli precedenti, ha due regolazioni sulla Leading Edge: STANDARD SETTING e WAVE SETTING che posiziona il kite più a bordo finestra permettendogli di aumentare il depower e l’upwind oltre che la sua galleggiabilità in aria.
Il Trigger si accompagna con la UNIBAR, la barra unica per tutti i modelli e le misure di kite di Blade kiteboarding, con linee da 19+4 metri.

 

In questi mesi abbiamo provato le misure 7mq e 9mq. La 7 mq, per un rider di circa 70 kg parte già dai 16 nodi e permette di restare in acqua ben oltre i 35 nodi. La 9mq, sempre per riders sui 70kg, parte già dai 14 nodi, ma con uno skimboard anche meno, e arriva comodamente a circa 30 nodi.
In aria il Trigger 7edition ricorda molto da vicino i modelli precedenti caratterizzandosi subito per la sua conduzione intuitiva e la stabilità in volo in ogni condizione.
Il Trigger è un kite davvero molto divertente che si muove veloce, gira molto stretto, ed è capace di erogare una buona potenza ed una certa esplosività quando servono, ma sempre estremamente controllabile e prevedibile. Molto morbido e maneggevole anche da sganciato. Una vela capace di trasmettere fiducia ed un ottimo feeling fin dai primissimi bordi.

Nel freestyle il kite si caratterizza per un ottimo hangtime ed un buon pop uniti ad una notevole velocità di rotazione e ad una risposta ai comandi molto diretta e precisa. Gli amanti dei saltoni hanno senz’altro di che divertirsi con questo kite!

Nel freeride sono le doti di upwind ed il suo range di vento a farsi apprezzare prima di tutto, insieme alla maneggevolezza e morbidezza sulla barra.

Nel waveriding si fa apprezzare soprattutto per la sua capacità di annullare completamente la potenza e per la sua velocità.

Rispetto ai modelli precedenti di Trigger i cambiamenti riguardano soprattutto i wingtip che adesso sono un po’ più grandi così che abbiamo sentito questa settima edizione un po’ più “C feeling” cioè con una velocità di rotazione maggiore ed una risposta ai comandi ancora più diretta che danno a questa versione un po' più di "brio" insieme alla ormai consueta facilità di conduzione e maneggevolezza. 

COMMENTI

Autore: Sergio

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI