FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

News

Tabularasa | |

ANDY IRONS MEMORIAL - KAUAI

Il mondo del surf è ancora sotto shock per la morte di Andy Irons, il tre volte campione del mondo trovato senza vita in una camera d’alberto di Dallas. Il 32enne surfer si era appena ritirato da un contest in corso da qualche giorno in Portorico e aveva parlato di una malattia contratta dall'atleta in Portogallo e che egli stesso avrebbe dichiarato essere la "febbre dengue". Una malattia che effettivamente, se non curata a dovere, può anche portare alla morte.

Andy era un ragazzo molto conosciuto all’interno del circus e giovedì a Puerto Rico si è svolto un memoriale per ricordarlo. Presenti tutti i migliori amici e centinaia di ammiratori di un surfer ma prima di tutto di un “ragazzo d’oro”, così almeno lo definisce chi lo conosceva, che lascia una moglie incinta di un bimbo che dovrebbe nascere il mese prossimo.

Attestati di stima e di affetto sono arrivati da tutti i suoi amici surfer. Anche il nove volte campione del mondo Kelly Slater ne ha parlato diffusamente: "Andy era un ragazzo molto dinamico. Poteva essere feroce in acqua o il più amabile a terra, e qualsiasi cosa tra le due. C'erano così tanti aspetti di Andy. Avrò milioni di ricordi diversi di Andy”. Gli fa eco Mick Fanning: "Non ho perso solo un amico, ho perso un fratello". Parole dolci anche da parte di CJ Hobgood :"Ho viaggiato con lui da quando avevo 12 anni. La sua persona mi ha reso una persona migliore”.

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI