FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

testadicane | |

BARBADOS 20 FEBBRAIO, 5 MARZO 2012

Barbados 20 febbraio, 5 Marzo 2012
Barbados 20 febbraio, 5 Marzo 2012
Barbados 20 febbraio, 5 Marzo 2012
Barbados 20 febbraio, 5 Marzo 2012
Barbados 20 febbraio, 5 Marzo 2012

Eccoci di ritorno  da questa stupenda isola che già  ne sento la nostalgia, spero tanto di ritornarci un giorno per poter affrontare ad armi pari le magnifiche onde di Silver rock. La nostra sistemazione è stata OCEAN SPRAY situata a Inch Marlowe Point, a sud dell'isola. Gli appartamenti sono a un passo dall'oceano ed abituarsi a  quella melodia non è stato facile perchè ti accompagna per tutta la vacanza  devo dire che il posto è bellissimo c'è la linea wireless sempre sia nell'area colazione che reception che in camera , chiaramante clima e TV, angolo cottura e 2 letti uno matrimoniale e l'altro per mia figlia. Siamo partiti in gruppo con diverse famiglie e ragazzi ma io l'unico purtroppo con figlia a seguito.Nell'ocean spray c'è un centro north in cui si possono noleggiare attrezzature da kite wind surf e paddle, per quanto riguarda il kite dell'anno 2012 non so se il w.s. anche del 2012.

Gli alloggi distano a 5 minuti verso nord da Silver rock dove c' è il rimessaggio con scuola di Brian Talma non so come si scrive ma l'ho visto col wind surf è un grande. Sempre salendo a  nord sul versante ovest quasi attaccato a Silver rock troviamo la spiaggia di  Silver Sand.

I due spot sono divisi da uno sperone di scogli poi c'è ne un altro credo Surfer bay sempre risalendo la costa dove si trova anche un localino che si mangia bene pesce e carne con musica dal vivo. lo spot predominante è Silver rock dove uscivano tutti  poi in caso di necessità se non si riusciva a ritornare per qualsiasi motivo si scarrocciava a Silver sand o Surfer Bay (Non sono sicuro del nome ma cmq l'ultimo approdo per poter scarrocciare in caso di necessità ).Il vento in questi spot funzionava da sud- est poi se arrivava più da terra si raggiungeva long bay diciamo a 5 minuti di macchina più a sud.

Dagli appartamenti si poteva uscire ma troppo rischioso causa scogli e poco spazio per decollo dell'ala inoltre doveva essere presente sempre una persona per atterrare e decollare l'ala e l'unico pezzo di spiaggia da poter raggiungere era Silver Rock in pratica troppo rischioso considerando sempre la forte corrente.

Ho portato con me la evo 10 2011 la 6 rebel 2011 il coupe 6' della sling, magari se avessi avuto un paio di pinne più piccole era meglio. La evo l'ho usata 2 volte, invece la 6 10 volte poi complessivamente è piovuto 3 gg un giovedi e qualche mezza giornata ma dando sempre modo di fare kite e vedere il resto dell'isola. Se avessi avuto una 8 rebel in qualche circostanza sarei stato più contento in quanto con la 6 andavo scarico purtroppo vedremo di comprarla appena Monti lo permette.Purtroppo ho notato molta ignoranza a livello di sicurezza e precedenze. Oltre a kite e w.s ci sono molte persone che praticano surf da onda ed il loro spot era South Point o Enterprice.

Abbiamo affittato la macchina ed insieme ad altri ragazzi siamo andati a Bottom Bay dove si notano dei costoni altissimi una volta quasi a filo dell'acqua. Proseguendo verso sud ma salendo  sul lato est troviamo BATHSHEBA posto in cui escono i maggiori surfers da onda  e quì ho avuto la fortuna di trovare un ragazzo allenarsi.Risalendo dall'altro lato dell'isola partendo da Inch Merlowe Pointsi devono visitare le spiaggie di Miami Beach, Oistins un capoluogo, St Laurence, Sandy Beach e Accra beach tutte spiaggie mozzafiato fino ad arrivare a Bridge Town la capitale. C'è da dire che gli accessi al mare sono pochi in pratica  gli alberghi preso la loro spiaggia. Da non lasciare lo spettacolo a North Point dove si scontrano le acque del Mare dei Caraibi e dell'Oceano Atlantico ammirabili dal parco naturale.

La sera si poteva mangiare al mercato del pesce da da Uncle George, in pratica ti cucinava il tonno, marlin, e pesce volante sulla griglia con le patate Diciamo che è una vacanza cara ma la desideravamo da tempo io in particolare per poter progredire col serfino, peccato che non ho foto sul reef troppo lontano per la mia macchina fotografica e mia moglie, cmq si può risparmiare dando un occhiata in giro ci sonmo appartamenti nella zona  più economici.Il volo è da Bologna per Londra e scalo Barbados, ame è costato complessisamente 2090 euro comprensivo di annullamento, il biglietto di mia figlia di 6 anni è costato 100 euro in meno del ns.Per quanto riguarda la moneta il dollaro Americano è 2, quello Barbados 1, quindi se per esempio dovessimo pagare 10 dollari Barbados occorerebbero 5 dollari Americani. Il supermercato era leggermente più caro rispetto da noi. il fuso è di 5 ore indietro.

 Ciao  e buona notte se volete info potete chiamarmi al 349/8156960  

barbados

COMMENTI

Autore: testadicane

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI