CARVER SURFSKATE: SET UP E MANUTENZIONE

Migliora il feeling del tuo surf skate e divertiti come non mai

Hai appena comprato il tuo nuovo surfskate, magari un fantastico Carver con Cx o con C7, ma anche uno di qualsiasi altra marca, lo hai tolto dalla scatola, ci sei salito sopra, hai iniziato a pompare e... non è come ti aspettavi?
Troppo faticoso? Poco reattivo? Te lo aspettavi più morbido? Non gira stretto? O magari invece è troppo ballerino? Troppo instabile per te?

Prima di tutto no panic! Tranquillo, non hai sbagliato il tuo acquisto, o almeno è sicuramente troppo presto per dirlo. 
Il fatto è che succede continuamente. Appena arriva il nuovo skate a casa l'impulso è di salirci sopra e andare, ma non sempre la regolazione di fabbrica è quella corretta per il tuo peso, il tuo livello ed il tuo stile.
Quindi, prima di disperarti e svendere il tuo surfskate per passare ad un modello diverso, prova a metterlo a punto seguendo alcuni dei nostri consigli per il primo set up del tuo nuovo surfskate.

Regolazione truck carver CX

Iniziamo parlando dei truck anteriori tipo CX di Carver. Questo è il più famoso, ma ovviamente ce ne sono molti simili di altre marke per i quali valgono più o meno le stesse considerazioni. Si tratta di truck del tipo reverse kingpin molto semplici, polivalenti e performanti. Proprio per via della semplicità del sistema molti tendono a pensare che non ci siano setting e migliorie da poter apportare, e invece vi assicuriamo che non è così.
Il truck CX è composto da un perno e da dei gommini (bushing) che determinano la torsione e la risposta. Un dado sull'estremità del perno permette di allentare o stringere il sistema.

1. Regolazione del dado

La prima cosa da verificare è la regolazione del dado del truck, che sono del tipo autobloccante. I Carver in genere quando arrivano dalla fabbrica sono stretti di 3 o 4 giri rispetto alla posizione di fine corsa. Questo set up può andar bene per chi pesa almeno un'ottantina di chili o per chi è alle prime armi con il surfskate e cerca più stabilità. Per persone leggere, ragazze e bambini la prima cosa da fare è allentare al massimo la vite.  

Il setting dovrebbe esser variato anche in base all'uso. Per affrontare discese e alte velocità meglio stringere il dado per avere più stabilità. 
Attenzione che anche variazioni minime, tipo 1/4 di giro, portano a delle notevoli differenze nel comportamento del vostro skate.

Problemi comuni e soluzioni:

- Anche se spingo con tutto il mio peso non riesco a curvare stretto: prova ad allentare la vite

- Nelle curve strette o quando spingo molto sul truck lo skate si piega completamente fin quasi a toccare le ruote e spesso mi scappa via (prova a stringere un po' la vite).

- Il mio dado tende a svitarsi: potrebbe essere un difetto della gommina che assicura la funzione di autobloccante, oppure hai svitato troppo il dado. Considera che l'anello di nylon posto in cima deve essere abboccato.

 

2. Lubrificazione

Hai allentato al massimo la vite del tuo truck ma ancora te lo senti troppo rigido? Vorresti una tavola più morbida sotto ai piedi? Fai fatica a piegare o girare? Magari è lo skate di tuo figlio e lui è ancora troppo leggero per riuscire a piegarlo? Anche questa volta, prima di sostituire i bushing o addirittura tutto lo skate c'è qualcosa che puoi fare e cioè lubrificare un po' il tuo truck.

Prova a mettere un po' di grasso nel pivot cup ed anche sui gommini (i bushing). Ti assicuro che con il grasso ti ritroverai una tavola completamente diversa e 10 volte più morbida e fluida. Inoltre allungherai la vita delle gomme.
Sembra incredibile il miracolo che può fare un po' di grasso... ma se siete dei biker avete sicuramente provato la differenza da usare una bici ben lubrificata...

Per quanto riguarda la questione di quale grasso o lubrificante utilizzare, qui ognuno ha le sue preferenze... In realtà vanno bene la maggior parte dei grassi da ingranaggi o biciclette che si possono trovare dal ferramenta o su amazon. Molto adatto è anche il grasso di vaselina. Comunque quello più adatto e che vi consigliamo è il grasso marino 

Addirittura c'è chi usa del sapone, ed in effetti anche questo un po' funziona... ma non tanto quanto il grasso. 

Problemi comuni e soluzioni:

- Il surfskate cigola: prova a mettere del grasso nel pivot cup e bushing

- Sento strani scricchiolii provenire dal truck: smontalo completamente, pulisci tutto, metti del grasso e rimontalo.

Ogni quanto tempo?

In realtà non c'è una regola. Tutto dipende dall'uso che viene fatto dello skate e da dove viene usato. Se dove lo usate c'è molta polvere è chiaro che dovrà esser pulito più spesso. In ogni caso è abbastanza facile capire quando è il caso di fare un po' di manutenzione perchè vi accorgerete che le prestazioni del vostro surfskate non sono più quelle di sempre, comincia a cigolare ecc.

 

3. Sostituzione dei bushing

Se hai già provato ad allentare la vite ed ingrassare il truck ma ancora non hai un buon feeling con il tuo surfskate, potrebbe essere il caso di valutare se sostituire i bushing.

Carver monta sui suoi surfskate i bushing Graphite 89A e si tratta di bushing che sono medio-morbidi. Questi sono bushing che vanno bene per la stragrande maggioranza delle persone... tranne per chi pesa tantissimo o pochissimo. Persone molto leggere, ragazzi e bambini potrebbero aver necessità di bushing più morbidi, mentre persone che pesano oltre 100 kg spesso si trovano meglio con bushing più duri, soprattutto se vogliono usare il surfskate per cruising o in discesa. 

Personalmente ci siamo trovati molto bene montando dei bushing più morbidi sullo skate di nostro figlio. Per il suo carver abbiamo scelto gli Orangatang Knuckle Soft che sono 87A e sono fra i più morbidi in commercio.

Con questi bushing e del grasso finalmente anche lui, che pesa appena 20kg, riesce ad inclinare la tavola e fare un po' di pumping, invece che alzare la tavola.

Regolazioni truck carver C7

I truck anteriori tipo carver C7 sono un pochino più complicati ed hanno qualche componente in più e setting  su cui poter intervenire, il concetto però è sempre lo stesso. In base alle vostre caratteristiche ed al feeling che volete ottenere è possibile intervenire per avere un surfskate più mobile o al contrario più stabile. 

Regolazioni delle viti

Questa volta la viti su cui intervenire sono due, o meglio abbiamo una vite ed un dado che ci permettono di regolare la rigidità del truck. La vite è quella piccola posta alla base del vostro truck. Questa vite passa all'interno della molla in acciaio che si trova dentro al truck , per cui allentandola la molla si allenta, stringendola la molla si stringe. Anche in questo caso il set up di fabbrica è quello intermedio. Se la vite è troppo stretta, rispetto al vostro peso, farete fatica a fare le curve e pompare.

Sopra al truck, al di sopra dei gommini troviamo un dado come nel truck CX. Anche su questo è possibile intervenire allentandolo o stringedolo.

Anche in questo caso è importante considerare che il setting dovrebbe esser variato anche secondo l'uso, ad esempio per affrontare discese meglio avere uno skate più stabile. 

Attenzione invece a non toccare la Pivot Bolt. Quella non deve assolutamente essere allentata e si smonta solo occasionalmente in caso di manutenzione e pulizia approfondita.

Problemi comuni e soluzioni:

- Anche se spingo con tutto il mio peso non riesco a curvare stretto: prova ad allentare la vite ed il dado

- Nelle curve strette o quando spingo molto sul truck lo skate si piega completamente fin quasi a toccare le ruote e spesso mi scappa via (prova a stringere un po' la vite).

 Per lubrificazione e bushing valgono le stesse considerazioni che abbiamo già fatto anche per il truck cx. 

Tutti tendono a dimenticarselo... ma il vostro surfskate ha 2 truck: uno anteriore ed uno posteriore! E il truck posteriore è importante quanto quello anteriore e necessita delle stesse attenzioni, regolazioni e cure.

Giusto per essere chiari, è innutile che allentiate il vostro truck anteriore se poi quello posteriore è troppo stretto... In pratica tutto quello che fate al truck davanti, dovete farlo anche al truck dietro.

Quindi se volete un surfskate più morbido allentate anche il truck posteriore, lubrificatelo e se sostituite i bushing del truck anteriore, ovviamente dovete farlo anche sul posteriore!

Ora finalmente sei pronto per goderti il tuo nuovo surfskate. Il nostro consiglio è di sperimentare i diversi setting in modo da ottenere sotto ai piedi il giusto feeling con la tua nuova tavola. Per quanto riguarda invece la manutenzione e la pulizia non solo dei truck ma anche e soprattutto di ruote e cuscinetti e gli upgrade da fare al tuo skate, ne parleremo in un prossimo articolo.


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.