• Fuerteventura
    Fuerteventura

FUERTEVENTURA

Ragazzi sono stato a passare le vacanze di natale a furteventura e vi invio un po' di info.
Ero a Coralejo (nord) e lo spot in quella zona e' Flag Beach. In inverno il vento e' di solito abbastanza leggero (simile al maestrale di vada come intensita') ed ha un frequenza intorno al 50%. Ho fatto 7 uscite in 14 gg ma gli altri giorni non mi sono annoiato perche' ho nolegiato surf da onda o body. Le onde sono garanite tutti i giorni e devi solo scegliere lo spot in cui non sono troppo cattive.

Lo spot di flag beach non mi ha entusiasmato con la bassa ci sono rocce taglienti affiornati e l'onda non e' facile da surfare. Per trovare l'onda bella pulita occorre andare davanti all'isoletta di fronte (LOBOS) ma sei toppo lontano da riva ed io senza barca appoggio non ci vado perche' se hai problemi la prossima fermata e' l'africa...

Vicino a riva l'acqua e' spesso chopposa (diende dalla ase della marea).

A flag beach c'e' un servizio di recupero (100 Euro!) ma e' possibile fare un abbonamento per 14 gg con 30 Euro)

La temperatura e piacevole ma non calda come in brasile La muta da mezza stagione e' necessaria.

Coralejo e' decisamente carino e la zona nord dell'isola e' molto bella (piena di vulcani) e di spiagge bianche.

Un giorno sono anche andato a sotavento (un centinaio di km piu' a sud). Sotavento e' uno spot decisamente interessante. Si esce con vento che arriva da terra (30-40 gradi offshore) ma c'e' un servizio di recupero gratuito che funziona molto bene e l'acqua e' piattissima. Se sei fortunato e la massima e' nel momento giusto puoi anche uscire nella laguna interna. Con a minma la laguna e' completamente asciutta.

Per provare manovre e' uno spot decisamente interessante ma la costa calma (la zona sud di fuertevntura) non e' un gran che ', sia come panorama, sia come organizzazione (villaggioni turistici uno accanto all'altro con brutti casermoni vicino al mare).

La cosa piu' interessante che ho visto fare e' la tecnica di self resque che ha adottato un maghetto locale. Ho rotto la vela perche' e' stato maciullato da un'onda (quel giorno wind guru dava 6 mt) e lui si era infilato con il kite nel punto dove rompevano dei muri impressionanti (per divertirsi...). L'onda gli ha maciullato il kite lui ha sgonfiato un po' la leading edge ha rifatto il boma facendo si che l' ala galleggiasse piatta 4 /5 mt dietro di lui e con la tavola sotto la pancia si e' fatto una bella notata di almeno un paio di km(con un vento side off di circa 45 gradi di circa 20 nodi) ed e' rientrato nell'unico punto della spiaggia in cui non c'eran scogli affioranti (era in un momento di bassa). Ad un certo punto gli ho offerto di trascinarlo ma lui mi ha detto molto tranquillamente che era tutto a posto e che rientrava da solo... Mi piacerebbe proprio imparare quella tecnica. Se qualcuno la conosce si faccia vivo sarebbe utile anche da noi con veno di terra. L'ala era un brigliato con 4 linee.

Last, a Flag beach anche se fuori ci sono 6 mt di onda si esce bene, l'onda a riva non e' mai cattiva perche' viene tagliata da un reef che c'e' tra Coralejo e Lobos un paio di km a nord dello spot.


COMMENTI

Autore: Greg