• jerome.jpg
    jerome.jpg

IL PERSONAGGIO

corpo "Sul fatto che fosse il personaggio dell´ estate già non avevamo dubbi… ma adesso con la sua ultima trovata scala direttamente le vette delle classifiche di tutti i tempi!

Sto parlando di Jerome, distinto padre di famiglia parigino, con la passione per il kite.
Già quest´ estate quando lo abbiamo conosciuto nello spot di Porto Pollo (quello in Corsica non l´ omonimo in Sardegna n.d.r.) era il punto di riferimento per gli altri kiters, e l´ animatore dei momenti in attesa del vento.
Il primo ad uscire, anche a costo di lascare fino a finire dalla parte opposta del golfo, e l´ ultimo ad abbassare la vela.

Tutti ci chiedevamo come potesse impegnare il suo tempo libero in una citta come Parigi, lontana sia dal mare che dalla neve.
Bè la risposta, possiamo leggerla direttamente in un´ articolo del giornale cittadino “Le Parisien”, che lui mi ha girato nella posta elettronica (e che ho tradotto qui sotto per voi) con la precisazione che la vela è fabbricata con i colori della bandiera italiana “Kite Roller au couleur de l’italie”...:

Un roller insolito davanti l’hotel de ville.
Nei giorni di buon vento potrete magari incontrarlo dalle parti della Grand Biblioteque, alla Bastille o alla Defence.
Sabato mattina alle 9, quando i turisti non avevano ancora invaso la vasta piazza dell´ hotel de ville, Jerome si dedicava al suo strano hobby.
Appassionato degli sport da scivolamento, questo parigino di 42 anni pratica il kite roller. Inspirandosi al kite surf utilizza una vela più piccola, che lui stesso ha costruito con del vecchio materiale (perché i marciapiedi di Parigi sono sporchi) e cavi di 2 metri (…).
´ Si va più veloci che a piedi, ma meno che pattinando´ , racconta Jerome.
´ Quando il vento è favorevole riesco a divertirmi… E poi mi piace testare gli effetti del vento distorto dai palazzi e dalle strade della città! ´


Che dire? Semplicemente grande!!!"


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.