• Prima Donna 2 9mq
    Prima Donna 2 9mq
  • Prima Donna 2 capoverde
    Prima Donna 2 capoverde
  • Prima Donna 2 9mq dettaglio
    Prima Donna 2 9mq dettaglio
  • PD2 e small fish
    PD2 e small fish

JN PRIMADONNA2 9MQ

Ho avuto modo di provare bene il PrimaDonna2 9mq durante varie uscite in autunno e nel trip a CapoVerde dove ho usato la vela al limite del suo wind-range con venti anche oltre i 35 nodi e condizioni di mare formato.
Premetto che la vela che ho provato ha una piccola modifica al depower: la stopper ball è stata spostata in modo da permettere una maggiore escursione del depower, utile soprattutto in caso di venti non costanti.

Il kite da il meglio di sé nel free-style e non tradisce le aspettative rivelandosi un C-Kite potente dalla conduzione immediata e veloce, ma anche tecnica. La sorpresa viene semmai dal wind-range, anche grazie ai due settaggi (vento forte o vento leggero) ed alla quinta linea regolabile anche in andatura. Nel free-style si apprezza soprattutto la sua stabilità, la vela ha una gradita tendenza ad evitare eventuali stalli e a mantenersi ben stabile nella finestra di volo. Nei kiteloop è fluida, progressiva e velocissima. Da sganciati si rivela esplosiva.

La pressione sulla barra è leggera, ma la vela è appena più presente di altre vele di JN che ho avuto modo di provare e non da mai la sensazione di sparire. Questo è senza dubbio un fatto positivo nei salti ed in genere nelle manovre durante le quali è possibile concentrarsi su tutto il resto poiché la posizione della vela è chiaramente percepibile fra le mani. La nota negativa la si ha dopo un'intera giornata di navigazione... ma è anche questione di abitudine!

Anche nel wave-riding, con tavola da surf direzionale, si comporta molto bene, soprattutto grazie alla velocità della vela ed alla trazione costante. La vela resta sempre molto stabile in aria, anche surfando downwind il kite tende a galleggiare e a mantenersi in finestra, completamente scarico in attesa di nuovi comandi, ma la sua qualità che più ho apprezzato sulle onde è la sua velocità di rotazione e la risposta immediata e precisa ai comandi. La vela vola molto bene scarica e questo aiuta senz'altro nella navigazione con tavole da surf, anche senza strap, sebbene conservi sempre un fondo di potenza che fa parte del carattere di questa vela.

La conclusione è che si tratta di un c-kite potente e veloce, che dà il meglio di sé nel free-style, adatto a rider che abbiano già una certa esperienza. La sua velocità è insieme un suo grande pregio e un limite per i principianti: una volta inviato il comando questo viene eseguito all'istante, non ci sono grandi margini di errore e i kiteloop involontari possono essere molto dolorosi!!!


COMMENTI

Autore: Sergio

Ho iniziato la mia avventura con gli sport da tavola nel 1995 con lo snowboard. Nel 2002, durante una giornata al mare, ho visto per la prima volta fare kitesurf ed è stato amore a prima vista. Dopo anni alla ricerca di vento e onde mi sono deciso di fare un corso di SURF ed adesso la passione che ho per il kite si è allargata anche al SURF. Sono sempre alla ricerca dell'onda in Italia e all'estero e quando non posso surfare faccio Skate per migliorare il mio stile. Il mio desiderio.... riuscire a tramandare le mie passioni anche a mio figlio..

CONTATTACI