• flexifoilion.jpg
    flexifoilion.jpg
  • flexifoilion2.jpg
    flexifoilion2.jpg

KITE FLEXIFOIL ION 12MQ

Finalmente sono riuscito a provare il kite ibrido della Flexifoil, ION. Ibrido è la parola giusta per definire questa vela. Anche se la forma ricorda i bow-kite lo ION non è un bow, ma coniuga i loro vantaggi con quelli di un normale kite a C. Sono rimasto molto impressionato dalla semplicità della barra che ricorda i “normali” kite a C. Infatti non ha il funzionamento a carrucola presente in alcuni Bow ma un semplice depower facile e veloce da usare. Bellissima e comodissima con un grip da paura!!! Altra cosa da non sottovalutare, soprattutto per chi fa le rotazioni solo da una parte, è un sistema composta da una girella montata su cuscinetti che permette di non intrecciare mai le front.

In aria il kite da l’impressione di averlo sempre usato, non disorienta mai. Molto facile e istintivo si fa apprezzare subito per la semplicità di volo che ricorda i kite a C, ma basta lasciare la barra per rendersi conto che siamo di fronte ad un’altra tipologia di ala. Infatti la vela si depotenzia totalmente fino ad annullarsi, ma basta riprendere la barra per ritrovare tutta la potenza. In acqua è un giocattolo veloce e stabile. A differenza degli altri bow che ho provato fa sentire una costante pressione sulla barra: non fortissima, ma il giusto per non perdere mai la posizione della vela in aria. Con vento molto bucato e rafficato - come l’ho provato io - è uno spettacolo: basta lavorare sulla barra per non perdere neanche un metro di bolina e non sentirsi mai soprainvelati.

Lo ION ha una potenza esagerata ma anche da sganciato resta sempre veloce nei cambi di direzione ma soprattutto stabile nell’eseguire manovre unhooked. Il freestyle non è il suo campo ma….. L’aquilone non ti abbandona mai e sai sempre dove si trova.

La cosa sicuramente più eccitante è l’esplosività nei salti. Una vera macchina da salti altissimi!!!! Basta invertire la vela per restare in aria un tempo inimmaginabile. La vela galleggia in aria

In conclusione considero l’ibrido ION un ottimo kite adatto a tutte le persone dal principiante all’esperto e soprattutto a chi ha la possibilità di avere spots per il wave riding, menoa coloro che amano il freestyle. L’estrema potenza e velocità che esercita il kite non facilita le manovre unhooked.

Condizioni: Vento rafficato/bucato da 16/20 nodi di media.

Attrezzatura: Tavola shinn 123x36,5


COMMENTI

Autore: Sergio

Ho iniziato la mia avventura con gli sport da tavola nel 1995 con lo snowboard. Nel 2002, durante una giornata al mare, ho visto per la prima volta fare kitesurf ed è stato amore a prima vista. Dopo anni alla ricerca di vento e onde mi sono deciso di fare un corso di SURF ed adesso la passione che ho per il kite si è allargata anche al SURF. Sono sempre alla ricerca dell'onda in Italia e all'estero e quando non posso surfare faccio Skate per migliorare il mio stile. Il mio desiderio.... riuscire a tramandare le mie passioni anche a mio figlio..