FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Materiali

Tabularasa | |

KITE NORTH EVO 8MQ 2010 LE PRIME IMPRESSIONI

Kite north EVO 8mq 2010 le prime impressioni

Lo scorso anno l'Evo è stata la vera rivelazione di North. Lo avevamo provato a lungo nella misura 9mq e si era dimostrato una vela all around facile e divertente che non si era comportata male neppure nel wave (leggi il test del North EVO 2009).

La scorsa settimana abbiamo spacchettato il nuovo EVO 2010 ed ecco le primissime impressioni.

Dico subito che non si tratta di un test completo ma solo di “impressioni” perché le condizioni erano veramente limite: 16-18 nodi di scirocco quindi praticamente al di sotto del suo range dichiarato...

La giornata era piuttosto fiacca. Facevamo un po' di bordi col rebel 11mq ma avevamo in macchina il nuovo EVO ed eravamo troppo curiosi. Ad un certo punto l'abbiamo montato (4 cavi proprio come usavamo anche il 2009)... in realtà l'idea era solo di vederlo a terra e tirarlo un po' su in spiaggia visto che il vento restava sui 15 nodi, invece proprio mentre l'abbiamo alzato eolo ci ha regalato un paio di nodi in più giusto per andare in acqua a divertirci un po'!

Appena la vela è in aria ti rendi subito conto che hai fra le mani un giocattolo... veloce, reattivo, facile, divertente. La sensazione sulla barra è morbida, la reazione ai comandi velocissima e precisa.

Rispetto all'EVO 2009 la vela ci è sembrata ancora più veloce e abbiamo avuto l'impressione di un range più ampio (se non altro nel basso).

Il feeling con la vela è subito eccellente. Nelle mani la sensazione è di grande prevedibilità e stabilità e forse è proprio questo che ti spinge a vedere come si comporta da sganciata o nei loop... e si comporta davvero bene. I loop girano strettissimi e velocissimi. Da sganciata la vela resta morbida e fluida, assolutamente gestibile. Il pop è eccezionale. Come la 2009 e forse anche di più, l'EVO 2010 è difficilissimo da abbattere!

Rispetto al Rebel l'EVO tira meno a bordo finestra e per questo si rivela meno boliniero, in compenso è più stabile e meno tecnico, soprattutto nei salti.

In conclusione l'EVO sembra avere tutte le carte in regola per affermarsi come la vela più polivalente di North, adatta alla stragrande maggioranza dei riders sia che siano amanti del new-school che del wave.

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI