FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Viaggi

Vale | |

KITESURF: 10 DESTINAZIONI CON ACQUA PIATTA

Per principianti e freestyler

kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta
kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta
kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta
kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta
kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta
kitesurf: 10 destinazioni con acqua piatta

Che tu sia un principiante in cerca della spiaggia ideale per imparare il kitesurf, o che tu sia un accanito freestyler desideroso di migliorare nelle manovre un-hooked, uno spot privo di onde è quello che fa per te. Per questo abbiamo raccolto questo elenco di 10 fra le migliori destinazioni per fare kitesurf con condizioni di acqua piatta. 

Stagnone, sicilia

Apriamo il nostro elenco con uno degli spot italiani più famosi: lo stagnone, una riserva naturale pochi chilometri a nord di Marsala, ed a due passi dall'aereoporto di trapani Birgi. Qui l'isola Grande offre riparo dalle onde e forma una vasta laguna dove l'acqua è profonda in media circa un metro e mezzo ed esposta a tutti i venti, dai termici estivi alle perturbazioni invernali. Un paradiso di acqua piatta ideale per principianti, freestyle e freeride.
Periodo migliore: tutto l'anno.

 

Marsa Alam, Egitto

Un vero classico delle destinazioni kitesurf: il Mar Rosso. Decine di spot dove decine e decine di kiters fanno ogni anno i loro primi bordi mentre i più esperti si allenano nei loro trick. Fra le varie località Marsa Alam è probabilmente una delle più frequentate. Qui si può scegliere fra vari spot ed hotel come il Blue Lagoon o l'Equinox in località El Nabaa. Poche ore di volo e bassi costi ne fanno un'ottima destinazione tutto l'anno anche se i mesi più ventosi sono quelli estivi da maggio a ottobre. 

Lefkada, Grecia

La Grecia è un'altra destinazione classica per il kitesurf grazie alla sua vicinanza alla nostra penisola, alla bellezza del paesaggio e naturalmente ai venti che qui soffiano durante tutta l'estate. A Lefkada in particolare il vento si alza solitamente verso l'ora di pranzo e soffia in media con intensità da forza 5 a forza 6 fino al tramonto, quando è l'ora di godersi una birra guardando il mare. Naturalmente Lefkada non è l'unica delle isole greche che meritano un kite trip: kos, paros e naturalmente Rodi sono altre destinazioni ideali che uniscono acqua piatta e vento praticamente assicurato per tutta l'estate.

Sotavento, Fuerteventura sud

Poche ore di volo, temperature miti tutto l'anno e soprattutto tanto, tantissimo vento tutto l'anno (con minore frequenza solo in autunno): Fuerteventura è senza dubbio un'ottima meta per il kitesurf ed in particolare l'enorme spiaggia di Sotavento con le sue lagune. Sotavento è uno spot quasi sempre flat scelto da moltissimi kiters per allenarsi nelle manovre freestyle, mentre le lagune che si riempiono con l'alta marea sono il luogo ideale dove centinaia di kiters frequentano corsi ogni anno (inclusa io, tanti, tanti anni fa!). Leggi qui altre info per organizzare il tuo kite trip a fuerteventura

Dakla, Marocco

Una grande laguna nel profondo sud del marocco, lontana da tutto e circondata dal deserto. Questa è dakhla, un villaggetto di pescatori trasformato grazie alle sue eccezionali condizioni in uno dei centri mondiali del kitesurf. Una meta ottimale per chi si avvicina per la prima volta a questo sport, come per chi vuole progredire e divertirsi. Certo qui non c'è molta vita mondana da fare, ma il vento che soffia ininterrotto praticamente ogni giorno dell'anno, difficilmente vi lascerà le energie per fare festa la sera! Periodo migliore: tutto l'anno, top da maggio a settembre.

Paracuru, Brasile

Dall'altra parte dell'oceano, a nord di Fortaleza, nel nord est del Brasile si estende la regione del Cearà: un paradiso fatto di sabbia, vento, lagune, downwind infiniti. Qui uno degli spot ideali si trova a Paracuru, piccolo villaggetto sviluppatosi intorno al surf ed al kitesurf. La spiaggia di Quebramar richiama ogni anno da agosto a gennaio un numero impressionante di kiters di tutti i livelli: dai principianti che possono imparare in condizioni ideali agli atleti che vengono qui per allenarsi grazie al vento praticamente assicurato ogni giorno. Le lagune di acqua dolce sono ideali per le manovre freestyle, ma anche il mare offre condizioni di acqua piatta vicino a riva, mentre fuori dal reef è possibile trovare le onde. Leggi altre info su Paracuru qui

Kalpitiya, Sri Lanka

Una meta relativamente nuova, scoperta da qualche anno e quindi ancora tutta da esplorare. Kalpitiya è una meta esotica ma ad una distanza ragionevole, con voli accessibili anche in alta stagione e con eccellenti statistiche di vento. Lo Sri Lanka ha molti spot per il kitesurf ma kalpitiya offre in più una enorme laguna di acqua super piatta e venti davvero costanti. Qui le stagioni per il kitesurf sono due: l'estate da maggio a ottobre con vento assicurato praticamente ogni giorno e temperature sui 30° e da dicembre a marzo con temperature appena più fresche e venti di poco inferiori.

Guadalupe, Francia

I caraibi meritano sempre una vacanza e fra la moltitudine di isole a disposizione non c'è che l'imbarazzo della scelta con spot per tutti i livelli e per tutti i gusti, dagli amanti del surf a chi cerca acqua piatta (Basti pensare a Turkos e Caicos, Barbados ecc). Guadalupe, rispetto ad altre isole caraibiche ha il vantaggio di essere particolarmente accessibile economicamente grazie ad offerte di voli a prezzi spesso incredibili. Qui ci sono spot come Le Saline o Club Med completamente flat e addirittura spot wave come Le Moule hanno un'ampia laguna protetta dal reef. Periodo migliore: da dicembre ad aprile. Trova altre info per organizzare il tuo viaggio kitesurf a Guadalupe qui.

Langebaan, South Africa

Se pensate che il sud Africa sia solo onde vi state sbagliando. L'enorme laguna di Langebaan, sulla costa ovest, è un perfetto spot di acqua piatta ideale sia per i principianti che per i pro-freestyler. Qui venti costanti e molto consistenti soffiano durante tutto il nostro inverno, da novembre a Marzo, mentre le temperature si mantengono fra i 25 ed i 28 gradi. Un paradiso tutto da scoprire... con una vela piccola!

Jambiani - Paje, Zanzibar

Una gigantesca laguna di acqua turchese circondata dalla barriera corallina sull'isola delle spezie. Un'isola tropicale tutta da esplorare con due stagioni per il kitesurf: da giugno a settembre quando il vento soffia da sud est con intensità fra i 15 ed i 25 nodi e da dicembre a febbraio quando il vento soffia da nord con intensità dai 15 ai 20 nodi. A Zanzibar ci sono anche molti altri spot e quasi tutti sono caratterizzati da lagune riparate dal reef che dista in media circa un km (con notevole differenza fra alta e bassa marea.

Altre idee? In effetti 10 spot sono pochi... più scrivo più mi vengono in mente altri spot fantastici con acqua piatta che ho tralasciato. Qualche altra idea? I lussuosi atolli di South Male alle Maldive da visitare fra maggio e ottobre, Los Roques in Venezuela, l'isola di Aruba, Borocay nelle filippine...

COMMENTI

Vale

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI