LONG ISLAND VS CARVER SURFSKATE

Truck e surfskate a confronto: quale comprare?

Qual'è il miglior Surfskate? Carver? Forse si, forse no. In realtà non è così semplice perchè Carver produce senza dubbio dei surfskate eccezionali, ben progettati, ben assemblati e duraturi, ma non è l'unico produttore di surfskate e le alternative sono sempre di più e sempre più agguerrite. Ci sono tante marche e moltissimi modelli ed è importante conoscere bene tutte le caratteristiche per fare una scelta che sia il più in linea possibile con le proprie aspettative, i propri gusti e quello che si vuol fare con il nuovo surfskate.

In questo post abbiamo deciso di mettere a confronto i surfskate di due marchi che noi amiamo moltissimo e che si assomigliano più di quel che molti pensano: Carver e Long Island. 

Carver è un marchio americano, inventore e punto di riferimento del surfskate. I surfskate Carver sono sviluppati, costruiti ed assemblati in California, alla factory nella contea di LA.

Long Island è un marchio Spagnolo. I surfskate sono prodotti nella Factory di HLC distribution (gli stessi di Yow, PlanB e molti altri marchi di successo), che si trova nei Paesi Baschi e che è la più grande fabbrica europea di skate.

Come sappiamo Carver ha 2 truck differenti: CX e C7. Per questo nostro confronto prenderemo in esame il truck CX.

TRUCK CARVER CX VS TRUCK LONG ISLAND FREEDOM

Il Truck CX di Carver (nelle foto quello grigio più scuro) è ormai il punto di riferimento indiscusso di questa tipologia di trucks per surfskate. Un sistema molto efficiente, abbastanza leggero e polivalente. Si tratta di un truck del tipo reverse kingpin molto semplice e allo stesso tempo performanti. Il truck CX è composto da un perno e da dei gommini (bushing) che determinano la torsione e la risposta. Un dado sull'estremità del perno permette di allentare o stringere il sistema. I bushing possono essere sostituiti per ottenere un feeling più morbido o più rigido, anche in base al peso del rider, oltre che al suo stile ovviamente.

Nel setting di fabbrica quasi tutti i carver arrivano con bushing standard 89A 

Il Freedom Truck di Long Island (nelle foto quello grigio più chiaro) è un sistema incredibilmente simile al truck CX di Carver. A differenza del truck CX Carver ha doppi fori sulla piastra, così è possibile spostarlo più avanti o più indietro di 1 cm, variando l'interasse dello skate di circa 1 pollice in totale visto che questa opzione è presente sia sul truck anteriore che posteriore. 

Le misure dei due truck sono davvero molto simili ed anche la geometria. L'angolo di rotazione del truck Long Island è leggermente inferiore, rispetto all'angolo del CX.

Misure: Il Truck Carver CX è 6.5 pollici 160mm. Il Truck Freedom LI è 160mm. Come altezza delle ruote da terra, nel truck Long Island risultano circa 2-3mm più basso.

Peso: Il Truck Carver CX pesa 419 gr. Il LI Freedom Truck pesa 435 gr 

I truck posteriori si assomigliano sia nelle geometrie che nelle misure. 

Riser: I truck Carver, anteriore e posteriore, normalmente vengono assemblati su 2 spessori, riser, da 0,5mm ciascuno, per un totale di 1 cm.
Long Island utilizza invece un solo riser (uno davanti ed uno dietro) da 0,5mm.

 

CUSCINETTI: sia Carver che Long Island montano dei cuscinetti Abec 7

RUOTE

Per le ruote invece il discorso è un po' più lungo perchè, sia Carver che Long Island assemblano i diversi modelli con ruote differenti.

Carver propone una gamma di ben 9 tipi di ruote, anche se i modelli più usati sono due o tre. Si parte dalle ruote più piccole da 58mm di diametro e dure (98A), adatte per i modelli street alle nuovissime ruote grandi da 75mm di diametro in Ecothane e 81A. Nel mezzo ci sono le più usate cioè le Roundhouse 70mm 78a, sia normali che concave.

Long Island monta sui suoi surfskate ruote da 62 o 66mm in durezze che variano da 78 ad 84 A. Le più usate sono le 66mm da 82A. Chiaramente è sempre possibile montare anche ruote più grandi, ma in quel caso è bene aggiungere un secondo riser.

Cosa cambia e come scegliere le ruote?

In linea di massima ruote più grandi conferiscono maggior inerzia, scorrevolezza e velocità. Ruote più piccole accelerano prima ma raggiungono velocità inferiori. Ruote più morbide assorbono maggiormente le vibrazioni.  

Sia i deck di Carver che di Long Island sono in 7 strati di robusto acero canadese.

Per quanto riguarda i modelli, Carver ha una gamma davvero ampia con deck per tutti i gusti e per tutte le caratteristiche di rider. Dalle tavolette lunghe appena 28 pollici, perfette per i ragazzini o per un uso in città e sul flat, fino ad un modello lungo fino a 36,5. La maggior parte dei modelli comunque si attestano intorno ai 31 pollici di lunghezza. 
Alcuni degli shape sono realizzati in collaborazione con All Merrick, Lost o con surfisti professionisti.
Alcuni modelli si distinguono per particolari tipi di concavo, molto accentuato, che permette di imprimere maggior spinta con i piedi.

Anche Long Island ha una gamma di surfskate molto ampia che attualmente include ben 12 modelli con misure che variano da 29.5 ai 34 pollici. Inoltre alcuni modelli hanno un concavo più accentuato.

PREZZO

Per quanto riguarda il Prezzo, i modelli più economici di Carver con truck CX partono da 311€ mentre i Long Island surfskate costano 179€ 

IMPRESSIONI E CONCLUSIONI

A questo punto probabilmente vi starete chiedendo quale vale la pena comprare e quale dei due skate vada meglio! Cercheremo di darvi ancora qualche informazione per aiutarvi a decidere.

I Truck dei surfskate Carver e Long Island sono davvero molto, molto simili come misure, geometrie, angolo di rotazione e feeling. In linea di massima il truck di Long island ha un feeling più morbido sotto ai piedi.. (ma naturalmente è sempre possibile ammorbidire anche il CX di Carver, ingrassandoli un po' o sostituendo i bushing). 

Le ruote montate di default sui Long Island sono in genere un po' più piccole. Chiaramente è possibile montarle più grandi, ricordandosi però di aggiungere un riser, altrimenti toccano.

Grafica: questo è un aspetto talmente soggettivo su cui è difficile esprimersi. Le grafiche dei deck Long Island sono tendenzialmente un po' retro... se vi piace il genere ci sono delle tavole bellissime. Carver ne ha talmente per tutti i gusti che è facile avere l'imbarazzo della scelta. 

Qualità costruttiva: Long Island, pur costando molto meno di Carver sono comunque dei surfskate di qualità. L'impressione tenendoli fra le mani e sotto i piedi è buona. Dettagli ben curati, assemblaggio preciso. Nonostante questo l'impressione è che a lungo andare i deck e soprattutto il grip carver possa avere una maggior durata e resistenza. 

Hai ancora domande? Contattaci, anche su whatsapp.

Se invece hai già deciso quale sarà il tuo prossimo surfskate compralo sul nostro surfshop e approfitta della nostra garanzia soddisfatti o rimborsati: Lo compri, lo provi e se non ti piace ce lo rimandi! (Ovviamente valutiamo lo stato in cui ci arriva per il rimborso completo o parziale... chiedici info)


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.