MUTE INVERNALI PROLIMIT 2021

Guida ai modelli e consigli su quale scegliere

Stai cercando una muta invernale per il surf o il kitesurf?
Con l'arrivo del freddo è fondamentale avere la muta giusta ed ecco perchè abbiamo deciso di fare una veloce panoramica per aiutarti ad orientarti fra i nuovi modelli di mute invernali Prolimit 2021, uno dei marchi che offre alcune delle migliori mute per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo. E la collezione inverno 2021 che abbiamo avuto il piacere di toccare con mano in questi giorni ne è davvero un bell'esempio.

 

MERCURY Top di gamma accessibile

La gamma Mercury di Prolimit è probabilmente l'opzione migliore per chi non intende rinunciare a nessuna uscita anche in inverno. Insieme alla gamma Vapor e Naturprene rappresenta il top di gamma, un concentrato di tecnologia, ma rispetto a top di gamma di altre marche la mercury resta decisamente abbordabile.

La Mercury TR Freezip Steamer 5/3 ha un prezzo di listino di €369,00.

Le mute Prolimit Mercury invernali sono disponibili in 6/4, 5/3 e 4/3 e tutte hanno in comune la stessa tecnologia e costruzione.

Le caratteristiche principali sono: Neolight Duotone 550+, limestone neoprene (neoprene calcareo), Thermal Rebound e cuciture FTM ti mantengono caldo e comodo durante le lunghe sessioni, senza essere limitato nella mobilità e nelle prestazioni sull'acqua. Ma vediamo meglio come sono fatte queste mute.

Le mute della gamma Mercury sono formate da una tecnologia a 4 strati.
1. NEOLIGHT HEATER 550+: lo strato più esterno è formato dal nuovo tessuto NEOLIGHT Duotone 550+  che oltre a dare un bel look alle mute Mercury è molto morbido, liscio ed elastico.
2. NEOPRENE LIMESTONE:  Il limestone neoprene è un neoprene calcareo più efficiente, più confortevole, più duraturo e più ecologico rispetto al tradizionale neoprene a base di petrolio. Le mute in neoprene calcareo sono più flessibili e  più leggere, ma al tempo stesso offrono un grande isolamento termico.
3. THERMAL REBOUND: La Tecnologia Thermal Rebound è stata originariamente sviluppata alla NASA a metà degli anni settanta, per le coperte termiche per le loro missioni con equipaggio nello spazio. Successivamente questa tecnologia è stata ripresa e sviluppata da Prolimit per l'applicazione alle mute da surf come protezione contro il freddo. (Patent pending)
4. ZODIAC2: La fodera ZODIAC 2 a contatto con la pelle è quanto di più morbido, caldo e confortevole si possa immaginare. Pensa al tuo capo in pile più comodo ed avvolgente ed ecco qua!  In pratica si tratta di una fodera in velluto jacquard, stratificato con un pile termico ad asciugatura rapida che assorbe l'acqua dalla pelle, mantiene il calore e aumenta il comfort.

Questa tecnologia rende le mute Mercury davvero imbattibili per quanto riguarda il calore ed il comfort: sono mute facili da togliere, estremamente flessibili e capaci di assecondare i tuoi movimenti anche nel surf. Inoltre la tecnologia Thermal Rebound assicura un'eccellente protezione dal vento, cosa che rende queste mute eccezionali anche per il kitesurf.

In più le mute Mercury hanno le cuciture FTM TAPED SEAMS cioè cuciture nastrate e incollate con neoprene liquido così sono resistenti, a tenuta stagna ed al tempo stesso elastiche

Se sei uno che anche in pieno inverno non vuole rinunciare ad uscire con regolarità, la muta Mercury ha tutte le caratteristiche necessarie per farti uscire in inverno senza morire di freddo e senza limitarti nei movimenti.

Quale spessore scegliere?

Le mute mercury sono disponibili con neoprene di vario spessore: 6/4, 5/3 o 4/3. Ti consigliamo la 6/4, eventualmente anche con cappuccio integrato, per uscire nei laghi o in condizioni di acqua veramente molto fredda. Per uscire in mare alle nostre latitudini (centro Italia) una 5/3 è sufficiente e offre un ottimo livello di calore. Se sei un tipo che non soffre il freddo, se le tue uscite invernali non sono molto lunghe o se esci nel Sud Italia una 4/3 è sufficiente.

39

 

 

Neoprene > Mute

Prolimit Mercury FZ 5/3 FTM Grey

€ 369.00

PREDATOR il miglior rapporto qualità prezzo

Le mute predator sono realizzate in Full Airflex 500+, limestone neoprene e fodera Zodiac all'interno. In pratica le mute Predator sono realizzate in 3 strati, invece che 4 come le mercury, ma sono comunque in grado di offrire un eccellente protezione dal freddo, rimanendo super flessibili ed elastiche. Il mancato utilizzo del Thermal Rebound vi farà forse perdere un paio di gradi di temperatura, tuttavia permette di risparmiare un po' di soldi, facendo delle mute Predator le più concorrenziali come rapporto qualità prezzo.

La muta Predator Freezip Steamer 5/3 costa di listino 279€

1. DOWN AIRFLEX: Il nuovissimo tessuto esterno, idrorepellente, traspirante super elastico. In pratica è l'ultima versione del neoprene airflex e disponibile sulle mute Predator e Flair per la stagione 2020/2021.
2. NEOPRENE LIMESTONE: limestone neoprene come nelle mute della gamma mercury.
3. ZODIAC2: la fodera in zodiac2 che offre il massimo comfort e calore come nelle mute mercury.

Praticamente le mute Predator hanno una tecnologia, materiali e costruzione molto simili a quelli della gamma Mercury, ad eccezione del layer in Termal Rebound. Questo significa un po' meno calore, ma comunque prestazioni adeguate anche in inverno. La muta Predator andrà benissimo per tutti coloro che non sono particolarmente freddolosi o per chi non ha l'abitudine a fare sessioni molto lunghe in inverno.

Le cuciture delle mute Predator sono GBS cioè GLUED AND BLINDSTITCHED SEAMS che è la tecnica di cucitura con foratura parziale del neoprene per mantenere l'impermeabilità della muta. Fa eccezione la Predator 6/5 dove le cuciture sono FTM TAPED SEAMS

Comodissime da indossare, super elastiche e molto calde. Queste mute Predator 2021 sono davvero comode da mettere e togliere, molto flessibili e confortevoli.

Quale spessore scegliere?

Le mute Predator sono disponibili con Freezip (zip anteriore) o Backzip nei colori Slate Black e Blue e negli spessori 6/4, 5/3 e 4/3. Ti consigliamo la 6/4 per uscire in condizioni di acqua molto fredda. Per uscire in mare alle nostre latitudini (centro Italia) una 5/3 è sufficiente mentre nel Sud Italia una 4/3 è sufficiente quasi sempre.

38

 

Neoprene > Mute

Prolimit Predator Freezip Steamer 5/3 Blue

€ 279.00

FUSION le mute invernali convenienti

Le mute fusion sono mute invernali davvero convenienti, pur non essendo il primo prezzo. Non stiamo infatti parlando di un modello school. I modelli così detti scuola sono le mute più economiche prodotte da ogni marca che badano più al prezzo che al comfort ed ai dettagli. Non è questo il caso delle mute Fusion.

La muta Fusion Freezip Steamer 5/3 ha un prezzo di listino di € 219,00

Le mute Prolimit Fusion sono il punto di riferimento per le mute di prezzo medio-basso ma con prestazioni di fascia alta. La differenza principale con le mute Predator è l'estensione della fodera Zodiac2 all'interno che è utilizzata soltanto su pancia e schiena, invece che nella maggior parte della muta.
Anche le mute Fusion utilizzano pannelli in neoprene calcareo Airflex 500+ super elastici e confortevoli. Le cuciture sono tutte GBS.
Esternamente le mute predator hanno pannelli windchill sul petto e sulla schiena per difenderti dal vento e tenerti al caldo.
Proprio per via dell'ottimo rapporto qualità prezzo la gamma Fusion è la più completa con moltissimi modelli disponibili dalle 6 mm GBS steamer fino alle 2 mm, sia back zip che front zip.

40

Neoprene > Mute

Prolimit Fusion Steamer freezip 5/3 Black

€ 219.00

Quale muta prolimit scegliere?

Se sei un principiante che fa surf o kitesurf in Italia, magari al centro o al sud, e non pensi di uscire molto in inverno, o se non ti viene nemmeno in mente di andare al mare quando il termometro scende sotto i 10 gradi, ti consigliamo il modello Fusion che ti terrà al caldo ad un prezzo molto conveniente. Non avendo tanta fodera termica all'interno scegli una 5/3 anche se vorrai usarla fino a novembre e da marzo in poi. Una 6mm se pensi di fare qualche uscita anche da Dicembre a Marzo.

Se sei un intermedio o esperto che fa surf o kitesurf abbastanza regolarmente anche in inverno, se esci abitualmente anche con temperature fredde, ti consigliamo il modello Predator, perchè la parte interna foderata è maggiore e questo fa la differenza a livello di calore, soprattutto per le sessioni più lunghe. Se non sei particolarmente freddoloso o se esci principalmente fino a dicembre e poi da marzo in avanti, potrebbe esserti sufficiente una 4/3.

Consigliamo il modello Mercury a chi esce regolarmente in inverno e non vuole dover uscire dall'acqua perchè ha freddo. La Mercury inoltre offre un'eccellente protezione anche dal vento, per questo è molto adatta anche a chi fa kitesurf.  Una muta mercury 5/3 è sufficiente alle nostre latitudini per uscire al mare e se non sei particolarmente freddoloso o se vuoi utilizzarla principalmente nelle giornate più tiepide, potrebbe esserti sufficiente una 4/3.

In ogni caso vale la pena ricordare che, per quanto una muta possa essere buona, confortevole e calda, se usata senza gli accessori giusti non potrà garantirti tutto il caldo di cui hai bisogno per fare surf o kitesurf in acqua in inverno. Molti infatti non riflettono abbastanza sul fatto che le nostre estremità disperdono tantissimo calore e per questo è fondamentale tenerle al caldo. Cappuccio, scarpette e guanti sono fondamentali in inverno... altrimenti anche con una muta top di gamma avrai freddo. Soprattutto per chi fa kitesurf consigliamo sempre un bel giacchetto antivento da indossare sopra la muta se esci fuori dall'acqua per riprendere fiato e poi vuoi rientrare, o da usare mentre prepari o mentre ripieghi la tua attrezzatura. E naturalmente un bel poncho per stare al caldo anche mentre ti cambi... con tutto questo ti assicuriamo che le uscite invernali sono molto meno drammatiche di quel che potresti pensare!

 


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.

GUARDA ANCHE

Scegliere la muta per surf o kitesurf

Guida all'acquisto for dummies

La muta è fondamentale per chiunque faccia surf o kitesurf e non viva nei pressi dell'equatore! Alle nostre latitudini, una muta è molto più di un accessorio: indossare una muta in neoprene è indispensabile per la maggior parte delle uscite durante l'anno, ad eccezione di

Mute invernali da surf e kitesurf

le migliori da comprare online

L'inverno è alle porte, sono arrivati i primi freddi e con il la fine dell'estate anche le prime perturbazioni. E' il momento del cambio di stagione, anche per le nostre mute da surf, perchè è il momento di tirar fuori le mute 4/3 invernali. Se la tua 4/3 comincia ad essere

Mute Eco-Friendly

5 Brand fra cui scegliere la tua muta oil free.

La tecnologia delle mute negli ultimi anni ha fatto enormi passi avanti in termini di comfort, ma fino a poco tempo fa tutte le mute da surf e kitesurf avevano in comune il materiale con il quale venivano realizzate: il neoprene.  Inventato negli anni '30 il neoprene viene usato per le mute da