NAISH PIVOT 2021

Caratteristiche e impressioni sul kite Naish freeride - big air

ll Pivot è il kite High-Performance Freeride/Big Air di Naish Kiteboarding. Uno dei kite più longevi e popolari nel mondo del kitesurf, forse perché è la vela con cuii Kevin Langree ha vinto varie volte il red bull king of the air, o forse semplicemente perché continua a migliorarsi e soddisfare i gusti di una buona fetta di kiters. 
Quest'anno abbiamo deciso di prenderci un Pivot 8mq e dopo averlo usato e provato in varie condizioni ecco a voi le nostre impressioni.

Kite: Naish Pivot 2020

Misura: 8mq

Condizioni del Test: varie giornate con diverse condizioni: vento fra i 15 ed i 30 nodi ed onda da piccolo chop a mare formato. Abbiamo usato il Naish Pivot sia con twin tip che con surfboard strapless.

Naish Pivot 2021 caratteristiche

All'arrivo il kite si presenta molto bene con una bella sacca. Sui materiali Naish niente da dire, onestamente sono fra i nostri preferiti. Al tatto il kite si sente bello croccante, rinforzi e cuciture sono ben fatti, insomma una prima bella impressione.

Il sistema One pump è uguale a quello dello scorso anno e molto simile per intendersi a quello di molti altri brand come F-one.

Regolazioni:

Regolazione pressione: 3 punti di attacco delle back lines per offrire la possibilità di regolare la pressione della barra fra LEGGERA, MEDIA, PRESENTE

Regolazione wind range: regolazione dell'incidenza della brigliatura tramite un piccolo nodo. Questa è una novità introdotta nel 2021. La regolazione standard è sul nodo più lontano dalla LE. Spostando l'attacco al nodo più vicino alla LE si aumenta il range di vento del kite verso l'high end, in pratica sventerà di più. Questa configurazione è pensata per andare incontro alle esigenze di due gruppi di kiters molto diversi fra loro: da una parte chi fa BIG AIR (che di solito vuole uscire con kites molto più grandi del necessario) e dall'altra chi fa strapless (che necessitano di un kite che sventa completamente). 

Regolazione potenza: la regolazione della potenza invece viene gestita solo tramite regolazione dei nodi sulle back line dalla barra.

Naish Pivot 2021 come va

In aria non appena alzi il Pivot è come averlo sempre avuto fra le mani. Il kite è morbido e con un buon feedback sulla barra.

In acqua in acqua il Pivot mantiene le sue promesse rivelandosi un kite prevedibile, fluido e confidente. Rispetto al modello 2020 abbiamo veramente notato la differenza nel range di vento, non solo con  il setting BigAir/Wave, ma ad onor del vero anche con il setting standard seppur in misura minore. Il Pivot 2021 guadagna nell'high end, a discapito forse di un po' meno potenza. Il Pivot 2021 è un po' meno "trattore" di alcune edizioni passate e sventa senza dubbio di più permettendo di restare in acqua anche se il vento aumenta un po' troppo, senza sentirsi in difficoltà.
L'erogazione della potenza è sempre molto progressiva. Buono il feedback sulla barra e immediata la risposta ai comandi.
Il Pivot non è fra i kite più veloci sul mercato ma definiremmo la sua velocità nella media. Comunque non è un kite lento ma un kite che gira piuttosto veloce e gira i loop molto stretti.  

FREERIDE

Tutte queste caratteristiche fanno del Naish Pivot 2021 un eccellente kite da freeride. Molto buona la bolina che permette di risalire il vento senza difficoltà. Ottima la gestione delle raffiche ed il controllo della potenza. Il Pivot 2021 è un kite veloce, pronto nella risposta ai comandi e con un feeling immediato. Abbiamo trovato il Pivot molto confortevole in andatura, un kite che ti permette di stare in acqua a lungo senza stressarti restando stabile, prevedibile e sicuro in un'ampissima gamma di condizioni.

BIG AIR

Il Pivot è il kite del Big Air per eccellenza, su questo non si discute. Ed in effetti basta fare qualche saltone per rendersi conto delle sue qualità di hang time e del suo lift.

SURF

La novità di quest'anno è il setting surf, che poi è lo stesso del Big Air. In effetti sembra strano a dirla così ma il motivo è semplice. Questo setting agisce semplicemente sull'angolo del kite in aria permettendogli di sventare di più, solo quando serve. Questo fa comodo sia a chi esce con un kite più grande del necessario, per fare saltoni, che a chi usa il kite per surfare le onde. Una delle caratteristiche peggiori di un kite, per chi fa wave, soprattutto strapless è che il kite continui a tirare anche quando non dovrebbe ed in questo in effetti il Pivot 2021 è migliorato. Il Pivot è un kite fluido e sufficientemente veloce e anche se non brilla per la sua capacità di drifting (galleggiare in aria quando ha le back allentate perchè stai surfando onshore) risulta tutto sommato divertente e pronto nelle onde. Insomma non è un kite dedicato prevalente al surf, però si difende bene. 

Conclusioni

Il Naish Pivot è senza dubbio una vela che merita la sua reputazione. Un bel kite freeride che consiglierei senza dubbio a tutti gli amanti dei saltoni, ai kiters con buona esperienza appassionati di manovre old school sparate al altezze da capogiroma anche a chiunque cerchi semplicemente un kite per divertirsi in tutte le condizioni e discipline perchè è veramente polivalente.

Insomma un bel kite per tutti quei kiters che ad una vela chiedono un buon range di vento, una risposta pronta e precisa unite ad una velocità discreta ma non spiazzante.

 


Kitesurf > Vele

Naish Pivot
€ 1,249.00

Barra Naish Torque

Abbiamo usato il Pivot con la barra Naish TORQUE ATB  con depower in alto. La barra è fatta moto bene, ha una buona impugnatura ed è molto semplice. Si tratta di una barra efficace e intuitiva di cui avevamo già parlato nel test del Naish Triad, e che in breve si distingue per un grip bello confortevole, una corsa del depower davvero bella lunga, floaters integrati, belle linee.

Per regolare la potenza allungando o accorciando le back lines è necessario aprire le due estremità della barra. Stessa cosa per modificare la larghezza della barra da 50 a 55cm. 


Kitesurf > Barra

Naish Torque ATB 55
€ 599.00


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.