FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

Sergio | |

NOBILE NHP SPLIT BOARD 2014

Nobile NHP Split board 2014
Nobile NHP Split board 2014
Nobile NHP Split board 2014
Nobile NHP Split board 2014
Nobile NHP Split board 2014
Nobile NHP Split board 2014

La novità Nobile Kiteboarding 2014 è senza dubbio la Split Board, la tavola divisibile, che appena arrivata abbiamo voluto provare in acqua.
Nobile non è il primo marchio a realizzare tavole divisibili, ma questo tipo di tavole sono ancora piuttosto rare e per questo ci incuriosiva. 
Oltre alla NHP Nobile ha prodotto altre due tavole scomponibili: la Flying Carpet per il light wind e la Infinity per il wave.

Per le nostre prove in acqua abbiamo usato la Splitboard NHP misura 134x42 con vento da 16/18 nodi sud e mare con poca onda, ali Blade Trigger 9mq e Slingshot Rally 12mq.
La tavola, come tutte le altre della gamma, si monta in meno di 5 minuti senza necessità di usare il cacciavite. Una gran comodità se si pensa che questa tipologia di tavole non è pensata solo per i viaggi in aereo, ma anche (e soprattutto) per chi il mare lo vuole raggiungere in moto, in scooter o addirittura in bicicletta. 

Abbiamo anche provato a smontarla in spiaggia appoggiandola sulla sabbia e poi rimontarla. Il risultato non è cambiato, basta pulire con la mano l'attacco e la tavola si ricompone in un secondo. 

La Splitboard NHP è una tavola rigida, solida e ben costruita. I pad sono eccezionali e gli straps avvolgono perfettamente i piedi.

In acqua non abbiamo rilevato differenze rispetto alla sua gemella NHP. Il fatto che sia scomponibile non si sente minimamente, neppure negli atterraggi più violenti, dovuti a qualche manovra sbagliata. Stesso pop esagerato ed esplosivo della versione non scomponibile. Negli atterraggi si sentono lavorare molto bene i tip.

La NHP è sempre stata la tavola preferita per freestyle/wakestyle. Anche nella versione Split board il risultato non cambia.

L'unico neo della Splitboard è il prezzo... non proprio economico, ma per tutti quelli che in estate non vogliono rinunciare a muoversi in moto, o che abitano vicino al mare e vogliono poter andare in spiaggia in bicicletta, per chi non ha un bagagliaio capiente e, naturalmente, per tutti quelli che volano spesso in aereo con l'attrezzatura al seguito, possono senza dubbio essere soldi molto ben spesi.

COMMENTI

Sergio

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI