FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

Sergio | |

NORTH EVO 10MQ 2011

North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011
North Evo 10mq 2011

Se vi piaceva l'EVO 2010 non potrà che piacervi anche il nuovo North EVO 2011 che è la naturale evoluzione di un modello che aveva già riscosso molti apprezzamenti per via delle sue caratteristiche polivalenti. L'Evo infatti è l'anello di congiunzione fra Rebel e Vegas, un kite in tipologia Delta che combina velocità e risposta diretta tipica dei C-Kite con un ampio wind range, stabilità e semplicità d'uso.

Le differenze più evidenti con l'EVO 2010 riguardano il sistema one pump (eh sì, finalmente anche l'Evo è one pump) ed i materiali. Tutti i kites north 2011 infatti sono realizzati con il nuovo tessuto techno-force che garantisce una maggiore resistenza.

L'Evo che abbiamo portato con noi in Brasile e che abbiamo avuto modo di provare in condizioni diverse per quasi un mese era un 10mq.

L'Evo, per le sue caratteristiche è una vela con un eccezionale low end ed una grande potenza. Questo fa sì che un 10mq possa essere considerato al pari di un 12mq SLE, bow o Ckite.
Con un EVO 10mq un rider di 70/75kg riesce a planare tranquillamente, con una twintip, già da 12 nodi.. e questo abbiamo potuto confermarlo in prima persona!

L'Evo è senza dubbio una delle vele più polivalenti ed all-around, ma in questa misura è meno adatto al waveriding e più performante nel freestyle. Questo perché nelle misure più grandi sono le doti di potenza ed Hangtime ad avere la meglio su velocità e reattività. Il lift di questa vela è eccezionale, la sua forma permette di saltare con pochissimo vento. Nelle manovre un-hooked si apprezza soprattutto la sua stabilità, ed anche se la sua potenza è esplosiva è facilmente gestibile, a patto di restare nel range di vento giusto e di scaricare bene la vela prima di saltare.

Per dedicarsi al wave è senz'altro preferibile scegliere misure più piccole, perché il fondo di potenza che mantiene con la barra in battuta alta si fa sentire e, soprattutto strappless può essere difficile da gestire.

Durante la nostra vacanza in Brasile, usato in coppia con lo skimboard, ci ha regalato delle uscite divertenti in momenti di quasi calma piatta. Molte mattine, con vento di 10 nodi scarsi, ci ha permesso di starcene da soli in acqua mentre nessun altro riusciva a bolinare, risalendo il vento e provando trick!

La ripartenza dall'acqua è immediata anche con pochissimo vento nonostante la misura.

Conclusioni

L'Evo si conferma una vela adatta a riders di tutti i livelli. Nella misura 10mq è la soluzione per chi vuole uscire anche con vento veramente leggero e non vuole limitarsi a tenere il bordo ma vuol provare anche le manovre. In coppia con uno skimboard, scoprirete che non servono vele più grandi per planare con poco vento. D'altro canto se siete appassionati di waveriding la scelta giusta, anche con vento leggero, sarà la misura più piccola: una 9mq o addirittura una 8mq.

Cosa non c'è piaciauto

La valvola di gonfiaggio del kite è posta troppo vicina al tessuto e se non ripiegata bene può rischiare di provocare delle abrasioni.

COMMENTI

Autore: Sergio

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI