FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

Tabularasa | |

NORTH REBEL 10MQ 2011 FIRST IMPRESSIONS

North Rebel 10mq 2011 First Impressions
North Rebel 10mq 2011 First Impressions

Sabato alle spiaggie bianche di rosignano solvay abbiamo avuto il piacere di provare, in super ANTEPRIMA, il nuovissimo North Rebel 2011 10mq. Il vento aveva una base di 12/13 nodi con punte fino a 14/15 a metà pomeriggio, niente onde. Per il test abbiamo usato principalmente tavole da surf strapless; il nuovissimo Jimmy lewis Quad 5'7'' (anche questo in acqua per la prima volta) e North Kontact 6'0''. Abbiamo fatto anche qualche bordo anche con TwinTip Brunotti Youri Zoon 2010 e Nobile t5 2010 134x41, giusto per provare qualche salto.

Le condizioni del vento non erano proprio da test della vela, quindi queste sono solo le nostre primissime impressioni, tutte da riconfermare in condizioni più favorevoli e dopo qualche altra uscita... ma già adesso siamo più che soddisfatti del nuovo Rebel 2011 e possiamo dire che per ora se l'è cavata egregiamente!!!!.

 Il rebel 2011 si presenta rinnovato sia nella grafica che nei materiali: nuova sacca, nuovi dettagli, nuovo tessuto e nuova barra. La nuova sacca è molto più comoda e facile da trasportare con la possibilità di mettere pompa e barra esternamente negli appositi spazi. La barra north 2011 assomiglia al modello 2010 come fuzionalità ma sono stati rivisti materiali e colori (nuove linee ad esempio). La grafica che North ha scelto per il 2011 è a dir poco Shock. Personalmente ci è piaciuta molto: bella, colorata... in aria la vela non passa inosservata!!!. In più, come dicevamo anche i materiali sono diversi. North ha scelto per il 2011 il nuovo tessuto technoforce d2 (dove d2 sta per durata e dinamica). La differenza si dovrebbe misurare soprattutto dopo un paio di stagioni, per il momento il tessuto sembra un po' più rigido e consistente.

 In aria il North Rebel 2011ricorda molto da vicino il rebel 2010, eppure ti rendi subito conto di avere in mano un'altra vela che trasmette subito un ottimo feeling. Il nuovo Rebel è più leggero sulla barra, la pressione è una via di mezzo tra il modello 2010 e il 2009. A colpo d'occhio colpisce la stabilità: vela ferma allo zenit mollando completamente la barra. Abbiamo trovato con piacere che la velocità del rebel 2011 è stata aumentata e la vela risponde ad ogni comando in modo reattivo e preciso.

 In andatura la vela non stanca, non ha bisogno di essere mossa eccessivamente, bastano pochi aggiustamenti per ritrovare la finestra di volo e garantirsi la planata e non solo. Con così poco vento la vela garantiva la bolina senza difficoltà. Addirittura sono riuscito a risalire il vento e in pochi bordi mi ha portato all'altezza del porto di Rosignano.

 Rispetto al Rebel 2010 il Rebel 2011 10mq sembra più intuitivo, facile e veloce, si adatta molto di più allo stile del rider. Nei loop è più veloce e la trazione più progressiva. Nonostante la vela sia senza dubbio molto potente (basta pensare a come ci ha permesso di surfare tutto il giorno mentre in acqua si contavano una maggioranza di 12-13mq e fra gli altri addirittura un 17mq e un 20!!!), l'impressione rispetto al 2010 è che la potenza sia appena inferiore, o comunque ancora più gestibile. La ripartenza dall'acqua è sempre immediata anche con pochissimo vento, grazie anche all'aiuto della 5° linea.

Abbiamo provato anche un po' di freestyle-wakestyle con twin tip è vela è risultata molto stabile e permissiva. Anche con un vento veramente al limite la vela garantiva quel minimo di trazione sufficiente a sganciarsi ed eseguire la monovra.

 Adesso aspettiamo il vero test per quest'ala: le onde e speriamo di riuscire a provarla presto come si deve!!

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI