FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Test

Sergio | |

OCEAN RODEO RISE 2009 10MQ

Ocean Rodeo Rise 2009 10mq
Ocean Rodeo Rise 2009 10mq
Ocean Rodeo Rise 2009 10mq
Ocean Rodeo Rise 2009 10mq
Ocean Rodeo Rise 2009 10mq

Il RISE è la vela all-around /freeride che Ocean Rodeo propone per il 2009. Già sviluppata negli anni precedenti quest'anno abbiamo avuto modo di avere il Rise 2009 10mq in prova per 15 giorni, così da poterlo testare con calma e in situazioni diverse. Il kite si presenta molto bene.
La sacca è semplice ma comodissima sia per ripiegare il kite che per il trasporto. Sono presenti varie tasche ed esternamente anche la tasca porta barra. L'uso di materiali di alta qualità che ha sempre contraddistinto Ocean Rodeo negli anni si nota anche in piccoli dettagli che contano: rinforzi in dacron nelle parti più sottoposte ad usura e toppe anti-sfregamento all'attacco dei bladder. I materiali rispetto agli anni passato sono più leggeri ma sembrano ugualmente resistenti.
La barra è anch'essa ben rifinita. Le linee sono di alta qualità e il sistema di sgancio è semplice e funzionale. I
l RISE ha un sistema di gonfiaggio one-pump, pratico e veloce. In poco tempo sei già pronto per entrare in acqua. Non ha regolazioni complicate sulla vela. Due semplici pig-tail sulle back da regolare in base alla forza del vento ed una regolazione per il depower.
La vera novità è un sistema brevettato da Ocean Rodeo chiamato “effetto venturi”. Si tratta di un'apertura in cui è fissata una rete, che percorre la vela parallelamente alla leading edge, attraversando i tre bladder centrali. La rete è sormontata da una striscia di tessuto così che questa particolarità si nota solo ad un esame più attento. Lo scopo è di garantire più stabilità alla vela soprattutto sotto raffica e nelle manovre sganciate. Inutile dire che la curiosità di provare l'effettiva “validità” del ventury technology era tanta.

La prima prova è stata fatta a Vada con vento veramente leggero, al di sotto del range della vela: 12/13 nodi, costanti e con surfboard takoon burning 5'8''. Anche in queste condizioni limite la vela si è dimostrata al di sopra di ogni aspettativa. Riuscivo a mantenere la bolina e risalire leggermente il vento. La vela è veloce e la pressione sulla barra è minima, ma riesci sempre ad individuare la posizione della vela senza dargli neanche uno sguardo. Ha bisogno di comandi diretti dati con decisione sulla barra.

La seconda prova è stata fatta a Carbonifera con vento da SUD/EST rafficato (20 – 25 nodi) e onda formata.
Durante la prova sono state usate varie tavole: Aboards z-series 132x40; surfboard Takoon Burning 5'8'' con strap; surfboard Aboard 5'6'' strapless. 
Ho usato il settaggio per vento forte. Con la bidirezionale la vela da il meglio di se. E' si una vela all-around ma l'ho apprezzata di più nel freestyle... dove mi ha davvero sorpreso! Il lift è ottimo, ma è nell'un-hooked, che il Rise mi ha lasciato senza parole. Stabile, da tutto il tempo di chiudere le manovre senza perdere la sua posizione e senza mai strattonarti. Scarica molto bene dopo gli atterraggi per permetterti di riagganciarti.
Con la surfboard e onda formata la vela si comporta bene: durante le strambate la vela non ti abbandona e non ti strattona dandoti il tempo di chiudere la curva. Leggermente lenta nei cambi di direzione sull'onda, ma galleggia molto bene e ti da il tempo di surfare l'onda senza dover pensare alla vela.
In definita ritengo il RISE Ocean Rodeo una buona vela che si adatta alla maggior parte dei riders. Come ogni “nuova” vela c'è da prenderci un po' la mano. Questo può dare fastidio nei primi bordi ma basta abituarsi per avere in mano un'ottima vela che può darti delle belle soddisfazioni.

Votazioni: [da 0 a 5]
FREESTYLE: * * * *
Buono il lift, ma devo dire che non ho avuto modo di provarla bene nei salti hooked.
WAKESTYLE * * * * *
Mi ha data molta sicurezza e mi spingeva a saltare e provare le manovre.
FREERIDE: * * * *
La vela non stanca e non necessita di tanti accorgimenti o settaggi... apprezzo sempre il fatto di non dover stare tutto il giorno a cercare il setting perfetto per quel vento.
WAVE RIDING * * *
Bella nelle strambate e in generale mentre surfi un'onda, ma un po' lenta nei cambi di direzione sull'onda.

COMMENTI

Autore: Sergio

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI