FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Viaggi

Tabularasa | |

OZONE ITALIA SARDINIA KITE EXPERIENCE 09 - 24 APRILE / 3 MAGGIO 2009

OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009
OZONE Italia Sardinia Kite Experience 09 -  24 Aprile / 3 maggio 2009

Un'esperienza al centro del mediterraneo insieme a Lex Dekker, Kari Schibevaag, Chicco Del Croce e Renzo Mancini

Tutto è inziato Mercoledì 22 Aprile alle 19:45 quando sono andato a prendere Lex Dekker a Roma Fiumicino e da lì è iniziata l'avventura..Il Bagaglio di Lex non voleva proprio arrivare ed avendo la nave (senza biglietto) alle 22:00 da Civitavecchia (1 ora di auto) ho pensato che il miglior modo per passare il tempo e non preoccuparmi era quello di bere una buona birra. ..tutto troppo di fretta ;-)

Riusciti a prendere il bagaglio alle 21:30 partiamo con la mia Land Rover Defender a tutta birra cercando di superare la soglia dei 130 km orari (impresa alquanto ardua) Arrivati al porto di Civitavecchia mi precipito alla biglietteria per cercare di capire su quale nave salire (Tirrenia o Snav ??) il primo botteghino che ho incontrato era quello della Snav al quale ho chiesto: a che ora parte ?? gentilmente con un bel sorriso la ragazza mi dice che avevo solo 10 minuti per salire a bordo..wow ancora tutto di fretta.

Dopo 10 minuti io e Lex eravamo a bordo e finalmente potevo iniziare a rilassarmi un po' e pensare a Kari che già ci stava aspettando in Sardegna, a tutti i miei amici e a tutto il Team del CDC Academy che ha saputo preparare un'evento con i fiocchi..

Se devo però essere sincero tutto ebbe inizio 1 anno fa ....

L'idea del Sardinia Kite Experience è nata nel giorno di pasquetta del 2008 insieme a Chicco del Croce..pioveva a dirotto e mentre mangiavamo il capretto sardo " Buonissimo" accompagnato da un ottimo vino rosso ..abbiamo partorito questa idea. Il Sardinia Kite Experience è nato con lo spirito giusto, al momento giusto, nel posto giusto ;-) born in Sardinia, Born in OZONE Italia

Nel 2008 lavorandoci solo 20 giorni e non avendo tempo per fare una promozione adeguata, ha visto partecipare una trentina di appassionati legati ai brend che la CDC racchiude nella sua organizzazione. Nel 2009 la musica è cambiata, ci siamo mossi prima e in tempo per poter organizzare meglio la logistica e la comunicazione e subito dall'inizio i partecipanti erano raddoppiati..il numero preciso ce lo hanno confermato le cene che facevamo la sera e non siamo mai stati sotto le 50 persone..il w.e. del 1 Maggio abbiamo però raggiunto 75 persone di cui la maggior parte OZONISTI .. c'erano tutti tranne Camillo ;-)

Sono stati 2 anni veramente intensi, pieni di emozioni e ricchi di impegno. Oggi guardando un po' indietro nel passato posso dire che l'idea ed il metodo che ho scelto nella promozione e nella distribuzione di questo Brand era quella giusta. L'esperienza maturata in aziende importanti nel settore multisport mi ha aiutato notevolmente a centrare gli obbiettivi e ad individuare la strategia idonea al mercato Italiano e alle esigenze degli appassionati. Creare eventi come il CHASTA DAYS sull'ETNA ed il SARDINIA KITE EXPERIENCE al nord della Sardegna è una scelta molto attenta e mirata a VIAGGIARE all'interno di oasi incontaminate, suggestive, dove i SAPORI delle delizie locali si fondono nella CULTURA mediterranea che contraddistingue l'Italia dal resto dei paesi Europei. Ovviamente il Kite è il comune denominatore di questi eventi il quale rende possibile l'unione fra gli elementi ARIA, ACQUA, FUOCO, TERRA, tutto in un mix esplosivo di PASSIONE e DIVERTIMENTO al di fuori della competizione.

Gli spot dove siamo andati non ci hanno deluso, soprattutto Marina delle Rose con la condizione Wave e Maestrale di 25 Knt. Renzo e Chicco hanno disegnato le onde come un quadro di ricasso, Kari e lex le accarezzavano come se fossero forme sinuose di Sirene in movimento. Insieme al Team di OZONE Italia e a tutti gli appassionati che hanno viaggiato con noi non sono mancati gli scatti più belli regalati da Alex Boyce, Daniele Mei ed il mio grande amico Pascal Boulgakof . A loro dobbiamo l'espressione e l'arte di raccontare con le immagini le nostre emozioni.

Un Team veramente affiatato di Rider e professionisti provenienti da tutto il mondo insieme per una sola causa, il divertimento

Credo che questa sia stata la formula giusta!

La crescita del marchio OZONE in questi anni non è solo dovuto al nostro grande impegno in Italia, ma anche e soprattutto da parte dell' azienda seria e dinamica che rappresento, capace di sviluppare sempre nuovi prodotti con altissimi standard qualitativi di costruzione. ESPERIENZA, PERFORMANCE ed INNOVAZIONE rendono il prodotto OZONE un riferimento importante sul mercato mondiale.

In Questi due anni Ozone si è assicurata nel suo team due rider "storici" come Chicco del Croce e Renzo Mancini.

Ricordo che furono le prime due persone a cui io iniziai a pensare il giorno stesso in cui sottoscrissi il contratto con OZONE International. Chicco e Renzo per me sono dei professionisti delle persone prima che dei rider, hanno una umanità che mi ha sempre affascinato. Ho creduto in Loro in quanto mi hanno saputo stimolare per crescere, mi hanno dato e mi stanno dando la forza e la volontà di guardare sempre e solo avanti.

Vorrei descriverli come i miei perfetti compagni di avventura in cui l'Esperienza è un viaggio interiore che mi emoziona giorno dopo giorno. Vederli in acqua per me è ARMONIA, osservare una loro immagine è ESPRESSIONE.

In OZONE Italia ricoprono un ruolo importante quanto il mio, credo che io per loro sia solo un punto di riferimento su cui investire la propria immagine e professionalità. La sincronizzazione in questo Team è perfetta

Adesso vorrei solo pensare a raccontare con gli occhi lucidi l'esperienza di quest'anno, io sono convinto che ci sono tutte le carte in regola per poter far diventare questo Viaggio un espressione della nostra passione nell'Isola al centro del Mediterraneo.

Il North della sardegna è fantastico per i suoi colori e per la sua posizione geografica. Vorrei pensare in grande per il 2010, vorrei pensare ad una nuova esperienza, sento che manca qualcosa di particolare, qualcosa di vivo ed imprescindibile dall'appartenenza ad un Brand. Per me il Sardinia Kite Experience sarà un'espressione individuale dove ogni partecipante individuerà la sua vera voglia di libertà di movimento.

Sento che diventerà un viaggio itinerante su tutta l'Isola. Adesso però riguardando queste foto sento che questa esperienza è stata l'ennesima scia che si è dissolta nel mare ma che ha nuovamente riacceso l'entusiasmo di ridisegnarla per sempre insieme a tutti gli amici del Team OZONE Italia, e della CDC Kiteaccademy.

Ci vediamo a Settembre all'Evento di San Teodoro

Un ringraziamento particolare alle strutture che ci hanno ospitato : IL BORGO - WINDSURF VILLAGE - LA PAPAIA - IL GIRASOLE - CAMPING ACAPULCO - AL COMUNE DI PALAU

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI