PORTO POLLO, CORSICA

Uno spot di kitesurf facile e poco affollato

La Corsica è un’isola incredibile, dai paesaggi mozzafiato, selvaggia e fiera al punto da nascondere ancora gole e picchi che possono apparire incontaminati nonostante tutti i turisti che le fanno visita. Potrei dilungarmi pagine e pagine a descriverne le meraviglie: dalle vette di granito punteggiate di laghi vulcanici dove pascolano i cavalli selvatici, ai fiumi che scavano profonde gole, dalle spiagge bianche e dall’acqua cristallina alle pareti rocciose che si tuffano nelle acque più profonde, al suo popolo enigmatico e fiero come la sua terra. La tentazione è forte, ma mi limiterò a consigliarvi di scoprirle in prima persona… naturalmente in compagnia della vostra vela! La regione con la maggiore concentrazione di spot in cui fare  kitesurf è la Corsica del Sud. I più famosi sono Porticcio, Porto Pollo, Figari, la Tonnara, Santa Manza, Piantarella, la Rondinara. Gli Spot sono numerosi ma con l’arrivo della stagione turistica (luglio-agosto) la loro praticabilità si riduce incredibilmente tanto che l’unico che mi sento di consigliare a chi non abbia un buon livello è Porto Pollo (eh, sì... non esiste solo in Sardegna!!!). Porto Pollo si trova sulla Costa Ovest, a circa 1 ora di macchina a Sud di Ajaccio, subito prima di Propriano. Il paesino omonimo è veramente minuscolo: un supermercato, un paio di campeggi, una farmacia e qualche brasserie oltre alla scuola di windsurf; inoltre Ajaccio è separata da una strada tutta curve e Propriano, il centro turistico più vicino, non è esattamente la cittadina più mondana dell’isola. Per quanto possa sembrare strano questi sono propri i pregi maggiori dello spot, che anche in pieno agosto resta sempre sufficientemente tranquillo e praticabile, mentre in tutte le altre spiagge si moltiplicano i divieti per i kiters.  Porto Pollo è lo spot ideale sia per chi è alle prime armi che per chi vuole esercitarsi in ogni sorta di manovra.

Spiaggia

la spiaggia si raggiunge dalla stradina sterrata di fronte alla farmacia, costeggiando il campeggio fino al parcheggio. Il campeggio fra l’altro è un’ottima soluzione per chi è disposto a qualche sacrificio pur di potersi installare praticamente in spiaggia… e dopo qualche giorno sono assicurate grigliate in spiaggia con gli altri campeggiatori (per lo più windsurfisti). La spiaggia non è molto larga ma si allunga per tutta la baia e in caso di mancanza di vento permette comunque dei lunghi laschi!

Mare

Le onde difficilmente sono notevoli nella stagione estiva e per lo più si limitano ad un po' di chop

Vento

Il vento che entra meglio è il ponente ma anche il sud-ovest e nord-ovest. Il ponente può facilmente raggiungere i 25 nodi e spesso dura più giorni consecutivi. Anche il termico si forma bene. Si tratta di solito di venti piuttosto rafficati, per questo non è consigliabile essere sovrainvelati. In caso di maestrale è consigliabile scendere a Propriano perchè qui resta a largo ed è rafficatissimo, oltre che quasi da terra. Probabilità di vento: a quanto raccontano i locals qualche anno fa funzionava meglio... in effetti le ultime volte che ci siamo stati non abbiamo trovato grandi condizioni e il termico non funziona più tanto bene... comunque qualche nodo di rinforzo sul ponente nei mesi estivi lo fa.  

Regolamento

importantissimo consultarsi con i local prima di uscire. I local, come un po’ tutti i Corsi sono estremamente gentili… se presi per il verso giusto!


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.