FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

Viaggi

papo sup | |

REPORT MEETING JIMMY LEWIS EUROPE 2011 - LANZAROTE

Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote
Report meeting Jimmy Lewis Europe 2011 - Lanzarote

Si è concluso il primo Meeting Jimmy Lewis Europe , organizzato da JLID - Europe Customer Service, in collaborazione con il Centro Test Jimmy Lewis Europe di Lanzarote Canarie.


I numerosi partecipanti al Meeting hanno potuto testare tutta la collection Jimmy Lewis SUP e SURF, le pagaie QuickBlade Carbon e FiberGlass , le pagaie WhiskeyJack 100% wood. Durante il periodo del Meeting abbiamo potuto godere di condizioni meteo marine davvero notevoli, onda variabile dal metro e mezzo ai tre, temperatura dell'aria di 23-25 gradi temperatura dell'acqua di 22 gradi, cio' ha reso possibile a tutti esperti e meno, di poter svolgere lunghe session di Sup - Surf.


Gli spot piu' impiegati sono stati La Derecha del Barco proprio di fronte al Centro Test e la Playa de Famara, mentre per i Sup-Surfer piu' esperti il famoso spot de La Santa è stato teatro di alcune uscite mozzafiato.


Moltissimi i Test effettuati per quanto riguarda le Sup Jimmy Lewis con il nuovissimo modello Baby Bomb 10'0 e Quad 9'7 , 9'1 , 8'7 e gli Striker 9'5 ed 8'11 super impegnati, ogni partecipante ha avuto la possibilita' di scambiare le varie attrezzature quindi con grande professionalita' venivano poi confrontate idee ed impressioni sul comportamento delle tavole stesse riuscendo sempre ad apportare elementi molto interessanti da comunicare a Jimmy Lewis collegato via Skype giornalmente con il Meeting


Lo Spot piu' interessante si è dimostrato essere la Derecha del Barco, la sua particolare attitudine ad ospitare un numero elevato di Paddler e sopratutto la forma del reef ha concesso a tutti di poter stare in relativa tranquillita'.


Molto importante è stato verificare come sulla stessa onda potessero essere a suo agio Sup tanto diverse come il Mano 9'0 o il Quad 8'7 e l'all round cruise 10'6 o 11'0 a riprova della grande bonta' degli shape Jimmy Lewis.


Per quanto riguarda le pagaie letteralmente prese di assalto le QuickBlade Kanaha AC da 100 e 90 SQ/IN 100% carbonio e le Fiberglass da 100 SQ/IN.


Nel particolare molte sono state le prove che hanno evidenziato la grande manovrabilita' della superficie piu' piccola la 90 con SSI da 36. Grazie a questa superficie molti paddler sono riusciti a stare in acqua moltissimo tempo senza affaticarsi piu' del dovuto.


Anche le WhiskeyJack sono state messe a dura prova durante tutto l'arco del Meeting con la OCHO da 100 SQ/IN risultata essere la piu' adatta al wave. Da segnalare infine la difficile vita che hanno dovuto svolgere i Leash... molto sollecitati sia i modelli Coil che i piu' tradizionali caviglia o sotto il ginocchio da 9 feet di lunghezza e 6'5 mm di diametro.


Per quanto riguarda la vita extra SUP-SURF il validissimo Team del Centro Test condotto da Alessandro Lovo e coadiuvato dai suoi due fidi Luis e Riccardo ha reso possibile lo svolgimento di alcune escursioni ai tanti Vulcani dell'Isola, e la visita alla Fondazione Cesar Manrique mentre per i piu' sollecitati fisicamente si sono svolte sessioni di Yoga molto apprezzate.


Il Party di chiusura Meeting svolto al LAGOMAR è stata la ciliegina sulla torta di una bellissima esperienza per tutti quanti i partecipanti che ringraziamo in modo davvero sincero.


Un po' di numeri....


Durante i cinque giorni del Meeting ,le trenta persone provenienti da quattro Nazioni diverse hanno trascorso in mare una media di 5-6 ore al giorno.


Il materiale presente cosi' composto :


18 Sup Board Jimmy Lewis con ZERO rotture


5 le Surf Board presenti con ZERO rotture


22 QuickBlade di cui 6 in Fiberglass con una sola rottura avvenuta fuori controllo da parte del paddler.


4 WhiskeyJack con ZERO rotture


25 Leash con 6 rotture


JLID - European Customer Service Jimmy Lewis Hawaii ed il Team del Centro Test Europeo con sede a Lanzarote non puo' non esprimere tutta la sua soddisfazione per il raggiungimento di questo importantissimo traguardo.


TRAIN HARD, GO FAST, HAVE FUN

COMMENTI

papo sup

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI