• 000_0034.jpg
    000_0034.jpg
  • 000_0038.jpg
    000_0038.jpg
  • 000_0039.jpg
    000_0039.jpg
  • 000_0001.jpg
    000_0001.jpg
  • 000_0002.jpg
    000_0002.jpg
  • 000_0004.jpg
    000_0004.jpg
  • kite_19_maggio-003.jpg
    kite_19_maggio-003.jpg
  • Immagine-011.jpg
    Immagine-011.jpg
  • Immagine-014.jpg
    Immagine-014.jpg
  • Immagine-010.jpg
    Immagine-010.jpg
  • Immagine-021.jpg
    Immagine-021.jpg
  • stefano-vada-001.jpg
    stefano-vada-001.jpg
  • vada-spiaggebianche-google.jpg
    vada-spiaggebianche-google.jpg

SPIAGGE BIANCHE, ROSIGNANO SOLVAY, TOSCANA

Spot spiagge bianche

Bello vero?!? Spiaggia Kilometrica di un bianco abbagliante, mare limpido, chiarissimo, praticamente bianco. Maldive? Bora Bora? No, no, molto più vicino… Grecia? Sardegna? Ma no, ho detto MOLTO più vicino: ROSIGNANO SOLVAY Ecco qua ragazzi, questo è il nostro spot kitesurf: mare e spiaggia sbiancati dal bicarbonato della Solvay… almeno l'acqua di mare che bevi, la digerisci di sicuro!  Comunque, inquinamento a parte ecco le caratteristiche di questo spot molto amato da chi pratica kitesurf.

Spiaggia

Sabbiosa e molto ampia. Per lo più è libera dagli stabilimenti balneari. In inverno si può uscire ovunque ed in genere si esce davanti allo stabilimento del Lillatro. In estate i kiters possono uscire nelle zone dove è vietata la balneazione a ridosso del canale di scarico della Solvay oppure nei pressi della foce del fiume più a sud della baia, vicino alla zona windsurf. Se sono presenti canali di uscita per il kitesurfing è possibile utilizzarli. 

Mare

L'acqua degrada dolcemente, restando bassa per parecchi metri favorendo così sia i principianti che chi si dedica al freestyle. Le onde si formano in genere ad una certa distanza da riva. Un'onda molto apprezzata è quella del Sabbione, proprio davanti al lillatro, dove in assenza di vento si fa anche surf. Le condizioni wave migliori si hanno con libeccio e maestrale. Anche il ponente alza onde da vento ma sono meno surfabili per via della direzione. Attenzione sotto riva alle rocce (molti non sono veri e propri scogli ma materiale di scarico della Solvay che quindi è anche più pericoloso perché non è sempre nella stessa posizione.

Venti

Buoni tutti quelli del quadrante occidentale, off shore quelli provenienti da oriente. Entrano bene un po' tutti, con prevalenza di venti di maestrale in estate (rinforzato dal termico) e libeccio in autunno inverno… Il ponente forma anche una bella onda, ma il top per le onde sono le giornate di maestrale successive al libeccio.

Regolamento

In inverno si può uscire ovunque.
Durante la stagione balneare attenersi alle disposizioni della capitaneria e utilizzare canali di uscita o aree di divieto di balneazione per portarsi almeno a 200 metri dalla riva. Restare al largo per navigare. Casco e giubbetto obbligatori.


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.

GUARDA ANCHE

Spot kitesurf in Italia

10 spot italiani per le tue vacanze kitesurf

Ecco un elenco di 10 Spot in cui fare kitesurf in Italia, anche in vacanza. Sì perchè con l'arrivo della bella stagione molti si avvicinano al kitesurf, o riprendono la barra dopo la pausa invernale e molti stanno pensando ad una vacanza nel nostro paese che metta d'accordo la fidanzata