FACEBOOK | CIAO AREA PERSONALE [ ESCI ]

News

Tabularasa | |

SURF AND SICUREZZA - A SCUOLA DI BASIC LIFE SUPPORT

Il Surf Rescue Team Italia, da questa estate, sta promuovendo una campagna di sensibilizzazione su più fronti dedicata alla diffusione del BLS (Basic Life Support). Poche manovre, il cui apprendimento è accessibile a tutti, possono fare la differenza e salvare una vita. L’RCP, Rianimazione Cardio-Polmonare, e la gestione di piccoli traumi vengono erroneamente associate nell’immaginario collettivo come qualcosa di riservato esclusivamente agli assistenti bagnanti o a personale sanitario. Contrariamente a ciò che si è portati a credere invece, il BLS, che comprende entrambe, può essere appreso in un paio di giorni, è semplice da imparare e realmente efficace poiché insegna anche a gestire lucidamente le situazioni di pericolo.

I ragazzi del S.R.T.I. oltre ad organizzare i BLS DAY, giornate dimostrative gratuite, stanno istituendo una vera e propria rete di formazione, promuovendo l’addestramento di istruttori in tutte le strutture inerenti l’attività del Surf, coinvolgendo scuole e negozi, presenziando ad alcune delle più importanti manifestazioni del settore ed offrendo il loro contributo anche in alcuni contest come è accaduto durante il QUIKSILVER BODYBOARD SCAVI CHALLENGEa Marina di San Nicola.

Il Surf Rescue team inoltre sta raccogliendo adesioni e sensibilizzando le maggiori e più rappresentative federazioni ed associazioni, affinché la pratica e l’insegnamento del BLS diventino pre requisito per l’accesso ai corsi di Surf avanzati, così da formare atleti ed istruttori responsabili in grado non solo di saper prestare i primi soccorsi, ma anche di poter diffondere la cultura del soccorritore laico.

Come se tutto questo ancora non bastasse, hanno stipulato convenzioni con numerose scuole e negozi, surf camps dislocati nel mondo, scuole per diventare surf coach, life guards RLSS e con distributori di prodotti eco surf, il tutto consultabile sul sito www.surfrescue.it .

L’appello del SRTI : “Quello che era nato dall’associarsi di alcuni istruttori BLS e Surf come un’idea estemporanea ed improbabile, giorno dopo giorno si sta concretizzando sempre più, prendendo forma ed ottenendo grande risonanza mediatica, sinonimo di interesse collettivo, quindi invitiamo tutti voi a contattarci. Non importa che siate Surfisti o Bodyboarder, il Surf Rescue Team Italia ha bisogno del vostro contributo per crescere, chiunque voglia partecipare all’iniziativa, offrire la propria disponibilità come testimonial, proporsi come atleta del Team, diventare istruttore, organizzare BLS Day nella propria struttura, suggerire idee, farci pubblicità o solamente aderire alla petizione online è il benvenuto. Abbiamo bisogno di tutti coloro che hanno voglia di fare la differenza!!!”

COMMENTI

Autore: Tabularasa

NEWSLETTER

controllo se ci sono attività collegabili

LEGGI ANCHE...

MERCATINO

CONTATTACI