EN

SURF

Surfboard twin fin

Caratteristiche, pro e contro delle tavole da surf twin fin

Le tavole da surf Twin Fin non sono certo una novità, ed ultimamente stanno vivendo un bel momento d'oro. Un vero e proprio oggetto del desiderio per sempre più surfisti che le includono nel loro quiver.  Sempre più presenti nei nostri spot, molti surfisti stanno usando questo tipi di tavole come loro prima scelta nella maggior parte delle loro uscite. Cerchiamo di capire cosa c'è dietro al successo, delle surfboard twin fin e perchè sono diventate così ricercate nel mondo del surf.

Prima di tutto facciamola semplice: twin fin = doppia pinna. Quindi 2 pinne, non 3, non 4, nè 1. 

Quindi, per definizione, una tavola Twin fin presenta una pinna su ciascun lato della tavola, senza pinna centrale. 

Facile no? Beh, sì ... volendo approfondire il discorso però dobbiamo considerare quali conseguenze porta questa configurazione delle pinne che consentono all'acqua di incanalarsi direttamente attraverso la tavola, consentendo una guida incredibilmente fluida. E possiamo anche spingerci a considerare quali conseguenze ha questo sullo stile di surfing...

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire come nascono queste tavole e perchè.

Surfboard twin fin

Breve storia delle tavole da surf twin fin

Agli albori del surf le tavole da surf non avevano pinne. E' intorno alla metà degli anni '30, alle Hawaii, che fecero la loro comparsa le prime pinne e precisamente una singola pinna. Le doppie pinne arrivarono un po' più tardi. 

Verso la fine degli anni '40 Bob Simmons fu tra i primi ad usare una configurazione a due pinne per stabilizzare le sue tavole dal tail extra largo. 

Negli anni seguenti sono state fatte varie sperimentazioni, soprattutto nell'area del sud California.

Ma è il surfista e shaper australiano Mark Richards che per primo rende famosa questa configurazione. Mark  creò la sua prima surfboard a doppia pinna nel 1977 la Free Ride Twinfin, per rispondere ad un'esigenza precisa: ottenere più velocità e manovrabilità nelle onde piccole e morbide, rispetto alle consuete tavole a pinna singola e coda stretta. Esigenza dettata dalle nuove tendenze del surf che vedeva le tavole shortboard  sempre più corte mentre le manovre richiedevano curve sempre più strette.  

Marck Richards riuscì a centrare in pieno l'obiettivo, non per niente la sua tavola più famosa, la "Super twin" è nel quiver di surfisti come Kelly Slater, Martin Potter, Tom Carroll, Mick Fanning and Sunny Garcia.

Surfboard twin fin

Perchè scegliere una twin fin oggi?

Se sei un surfista da shortboard ti sarai reso conto che se le onde hanno poca potenza, sono morbide e lente, la tua shortboard potrebbe non farti divertire quando vorresti. 

Nelle onde morbide, non ripide e nelle sezioni piatte, quello che serve è avere più volume sotto i piedi e rocker tendente al piatto per facilitare la planata, quindi il contrario di una tavoletta dal bordo affilato e dal rocker pronunciato. 

Ti serve una tavola con abbastanza volume da non affondare, ma anche velocià per raggiungere la parete prima della schiuma ed una buona manovrabilità per essere divertente. Ecco queste sono le caratteristiche che generalmente contraddistinguono le tavole  twin fin.  Tavole che prediligono le onde piccole, morbide e possibilmente lunghe e pulite. 

I vantaggi delle twin fin

1. Velocità:  le configurazioni a doppia pinna tendono ad essere più veloci delle pinne singole o di una configurazione a tre pinne, proprio per la mancanza di una pinna centrale.

2. Agilità: con la mancanza di una pinna centrale, la tavola tende a scivolare di più. Questo che è tendenzialmente uno svantaggio nelle onde grandi e veloci, aiuta laddove devi sopperire alla mancanza di velocità aumentando la tua agilità. Le doppie pinne rendono più facili le curve strette e veloci poiché c'è meno resistenza nell'acqua.

3. Stabilità: le configurazioni a doppia pinna di solito si trovano sulle tavole fish, che tendono ad essere più larghe in coda. Una coda più ampia offre maggiore stabilità. In più le due pinne aggiungono stabilità grazie al loro posizionamento sui rail della tavola. Quando le pinne spingono l'acqua verso l'esterno, crea meno oscillazioni sulla tavola.

4. Ampia varietà di onde: le doppie pinne, grazie alla loro stabilità, agilità e velocità, sono adatte per un' ampia varietà di onde. Navigare con una pinna doppia può permetterti di surfare le onde tipicamente da longboard, con tutta l'agilità e la manovrabilità di una tavola corta.

5 Migliora il tuo stile: surfare con una Twin è più tecnico. Gestire due pinne non è così scontato, devi lasciare andare la tavole, imparare bene il rail to rail e la mantenere una posizione corretta sulla tavola.  questo migliorerà anche il tuo surf quando usare la tua vecchia tavola a tre o quattro pinne.

Svantaggi delle twin fin

1. La tavola potrebbe sembrare allentata: sebbene le doppie pinne siano più stabili a causa della loro larghezza, tendono a sentirsi allentate durante la guida.  La pinna centrale su una singola o tre pinne aiuta a mantenere la tavola centrata, più o meno come una deriva su una barca. Senza questa pinna centrale, la tua tavola può risultare difficile da controllare, specialmente quando si effettuano brusche virate sul fondo.

2. Mancanza di stabilità sulle onde più grandi: sulle onde più piccole, la larghezza di una pinna doppia può aggiungere stabilità, ma sulle onde grandi, la mancanza della pinna centrale può rendere difficile mantenere il controllo della tavola. A causa dell'estrema velocità generata sulle grandi onde, le doppie pinne possono essere difficili da controllare (aspettatevi che la tavola scivoli quando virate).

3. Non per tutti: Le tavole twin non sono per tutti i livelli di surf ma indicate per surfisti dal livello intermedio in su. Scegliere una twin con tanto volume sopra quello indicato per il proprio peso fa perdere le prestazioni della tavola. Il passaggio da una configurazione thruster  a una pinna doppia può essere un cambiamento difficile. La maggior parte della lotta arriverà con la mancanza di ancoraggio che altrimenti fornirebbe la pinna centrale. Inoltre, una configurazione a doppia pinna è molto più reattiva di una configurazione a una o tre pinne.

Surfboard twin fin

Twin fin fish e non solo

Pensando al Twin fin viene subito in mente il Fish o il fish retrò. Per capirsi per Fish si intendono quelle tavole con tanto volume sotto al petto e un abbondante tail molto largo.
L'evoluzione delle surfboard ha modificato anche questi modelli di tavola. Basta pensare alla tavola twin pin della Channel Island. Una tavola progettata per Mikey February, considerato il più stiloso surfista del momento. La sua Twin pin è  molto lontana dallo stile Fish retrò. Sempre da Channel Island Brit Merrick  si sta dando un gran da fare nello sviluppo di tavole twin performanti. Come la  Free Scrubber, una tavola sviluppata con la collaborazione di Tom Curren.  Un Twin moderno che ricorda la Super fish di MR ma aggiornata al nuovo stile di surf.

Anche Hayden Shape propone il suo celebre modello Hypto krypto in versione Twin. Anche in questo caso abbiamo un Fish rivisitato in stile  moderno che in base alle pinne usate si comporta più come una shortboard. 

Lo stile twin pin è entrato anche nel mondo delle mid length. Per mid length si intende tavole di misura 6'8 e 8'0, con una forma più piena di una tavola corta, ma più tirata e orientata alle prestazioni rispetto a una minimal in piena regola.. In poche parole: è la lunghezza media tra uno shortboard e un longboard! Immaginate la bellezza di disegnare curve potenti ad una velocità esagerata senza perdere la stabilità e la fluidità.

Surfboard twin fin

Pinne Keel o twin fin

Scegliere la pinna giusta da montare sulla tua nuova Twin fin non è così semplice come possa sembrare.

Ci sono due tipi diversi di pinne twin che cambiano in base al modello di tavola e allo stile del rider.

Le pinne KEEL sono più larghe che alte. Hanno una grande superficie a contatto con la tavola. Il loro vantaggio è di tenere bene anche su onde grandi e di permettere al rider di disegnare curve pulite e potenti. E' la scelta giusta se usi tavole che ricordano le fish retrò o se semplicemente vuoi sentire la tavola aggrappata all'onda e surfare in modo pulito e fluido.

Le pinne twin fin sono simili come forma alla thruster ma molto più grandi. Sono tavole che lavoro bene sul verticale e si avvicinano molto allo stile shortbord. Non hanno una grande presa su onde grndi ma generanno molto velocità anche su onde piccole. E' la scelta indicata quando si usa la tavola twin su onde fino al petto e se si cerca una surfata più verticale.

Molte tavole permetto di usare entrambi i modelli sulle proprie tavole. Qui la scelta dipende molto dal modo di conduzione del rider.

Una piccola nota anche alle twin fin + trailer.
Esisto tavole  che pur essendo delle pinne doppie hanno bisogno per la conduzione di una piccola pinna centrale per evitare di perdere aderenza e rendere la tavola più radicale. Tavole degne di note che usato twin fin + trailer  la MR Super twin e la Miscellaneous  di Hayden shapes

Conclusioni

Il surf è uno sport che richiede molta pratica per essere perfezionato. Surfare con una twin fin ti potrà aiutare a perfezionare il tuo stile. Molti che provano una Twin fin  difficilmente tornano indietro!

Il vantaggio di surfare su onde piccole e divertirsi senza l'obbligo di usare una malibù o una longboard è già un vantaggio che dovrebbe far pensare di aggiungere al proprio quiver una tavola Twin.
Se questo non basta puoi immaginarti di prendere una bella onda e di spingere con tutta la tua forza per eseguire la più potente carvata che potrai mai disegnare su un'onda... e questo lo potrai fare solo con una twin!!!

Pubblicato il 17 settembre 2022 | Blog: SURF

CONTINUA A LEGGERE

5 Surfboard twin fin da provare nel 2022

Le migliori twin fin da provare per tutti i gusti

Se la tua idea di surf si ispira a Rob Machado o al più giovane Mikey February allora devi provare una surfboard twin fin.Le surf board twin fin stanno prendendo sempre più piede anche nei nostri mari. Vi consiglio, se non lo avete già fatto, di leggere il nostro articolo sulle twin

SCARICA APP