SURFSKATE: COME SCEGLIERE LO SKATE BOARD GIUSTO

Carver, Yow e gli altri surfskate: la guida definitiva

Il mondo del surfskate sta crescendo molto velocemente attirando sempre più fan. Il risultato inevitabile è che il mercato fino a poco tempo fa dominato esclusivamente da Carver è sempre più pieno di proposte di marchi diversi che offrono un'incredibile varietà di modelli tra i quali un principiante spesso trova difficile orientarsi.

Se non sei un skater, è facile sentirsi perso e scegliere uno skate solo perché la grafica ti attrae. Ecco una piccola guida in cui mettiamo insieme tutto ciò che è importante sapere prima di acquistare un surfskate ... per evitare di sbagliare nel tuo acquisto e trovarti sotto i tuoi piedi uno skate troppo tecnico se sei un principiante o troppo distante dal tuo stile di navigazione o, peggio ancora, dalle dimensioni sbagliate.

1. Che cos'è un Surfskate?

Un Surfskate è uno skateboard nato per il surf in strada! Va bene, il legame tra surf e skateboard è sempre stato molto stretto, ma qui stiamo parlando di una speciale pista frontale che consente alla tavola di muoversi sulle ruote in un modo molto simile a come si muove una tavola da surf in acqua. I Surfskate consentono curve molto strette e manovre di navigazione tipiche. 

Un surfskate può essere pompato lungo la strada, cioè è possibile aumentare la velocità senza dover mettere piede a terra. Non sono necessarie discese: con un surfskate puoi andare in pianura e anche in salite leggere. Questo non è possibile con i longboard tradizionali. Inoltre, un surfskate può girare facilmente anche negli angoli più stretti o slalom attorno agli ostacoli. Basta spostare il peso. 

2. Perché il surfskate è un buon allenamento per il surf?

Se fai surf, sai che durante una session la maggior parte del tempo la passi remando o aspettando l'onda. In una  session il 70% lo passi a remare o ad aspettare l'onda e solo il 30% è in piedi sulla tavola. Un'onda di solito ti permette di stare in piedi per alcuni secondi prima di esaurirsi ... non per niente i surfisti viaggiano per il mondo alla ricerca di onde lunghe e perfette! Quando prendi un'onda tutto è molto veloce e spesso non puoi provare abbastanza movimenti da trasformarli in automatismi.

Il surfskate ti consente di provare tutti i bottom turn  e in top turn che desideri, ti consente di pompare per aumentare la velocità proprio come faresti per passare una session di onde mosce e ti consente di farlo tutto il tempo che desideri. 

Tutti coloro che lo provano riconoscono i vantaggi, sia che siano principianti che devono migliorare il proprio equilibrio, sia che siano esperti che vorrebbero essere più radicali.

3. Il surfskate è solo per i surfisti?

Assolutamente no. Come già accennato, molti surfisti lo usano regolarmente per migliorare la propria navigazione, ma molti skaters lo scelgono anche per divertirsi provando una disciplina diversa, anche se non hanno intenzione di fare surf. Il bello è che a differenza del surf, dove l'apprendimento è spesso un percorso lento e difficile, con il surfskate è possibile divertirsi fin da subito perché i movimenti sono più intuitivi e più facili da imparare. 

Se non puoi aspettare il prossimo viaggio di surf, se vuoi migliorare le tue abilità di surf o se stai cercando un cruiser super divertente, un surfskate è la scelta giusta per te!

4. Qual è la differenza tra Surfskate e Longboard?

Il surfskate ha un track anteriore diverso che consente un movimento molto diverso rispetto ai longboard tradizionali! I movimenti sui surfskates sono molto simili al surf e quindi differiscono sia dal longboard che dallo skateboard.

Il movimento di base del surfskate, il pumping, è molto diverso, più stancante e complicato con altri tipi di skate. Inoltre le curve di surfskate sono molto più strette e più agili.

D'altra parte, un surfskate non è fatto per salti e manovre che possono essere fatti normalmente con uno skate. Questo perché i surfskates sono molto più pesanti e perché non sono progettati per atterraggi violenti e ripetuti. Inoltre, atterrare su una tavola che oscilla sotto il tuo peso non è così facile.

Un'altra cosa per cui i surfskates non sono adatti è la velocità. Se la tua idea è quella di scendere per le strade, percorrere lunghe distanze, fare gare di velocità, quindi meglio un longboard.

5. I Surfskate sono tutti uguali?

Ovviamente no, ma lo sai già. Il problema è capire quali possono essere le differenze tra un marchio e un altro e persino tra un modello e un altro. Per guidarti e spiegare le differenze, abbiamo deciso di confrontare Carver con gli altri modelli Surfskate più comuni. Non perché Carver è il migliore, ma semplicemente perché è il più noto ed è quindi logico fare confronti con i suoi modelli.

6. Differenze tra i sistemi Surfskate più utilizzati

Carver CX vs. Carver C7

Carver è stato il primo ed è ancora considerato il riferimento in termini di surfskate. Quando parliamo di Carver stiamo parlando di due track piuttosto diverse con caratteristiche diverse: la CX e la C7.

Il sistema Carver C7 è considerato il più surfstyle. Il suo movimento di inclinazione è piuttosto morbido e consente di effettuare curve strette e di pompare per accelerare. In generale, potremmo dire che il C7 è più facile per coloro che non hanno esperienza di skateboard ma provengono dal surf, per esempio. Ma questa è anche la sua limitazione perché non è meno adatto alla velocità e allo skate park.

Il sistema Carver CX è un sistema più versatile e leggero, adatto a tutti coloro che vorrebbero utilizzare un surfskate anche come longboard e magari anche farci fare qualche manovra nello skate park. Questo perché è più rigido e il suo movimento di inclinazione è meno pronunciato. Quindi curva di meno? No. L'angolo di rotazione all'estremità è praticamente lo stesso, ma è più tecnico eseguire curve con un raggio così stretto con un sistema CX. D'altra parte, mantiene meglio la velocità  e si comporta bene anche nei salti. Questo è il motivo per cui il CX è generalmente consigliato per uno skater più avanzato.

Carver vs. YOW

YOW è forse il principale rivale di Carver. Gli skateboard di Yow sono meravigliosamente graficamente e molto ben costruiti e assemblati. La differenza principale tra YOW e Carver è che Skate Yow tende ad essere più mobile. Se stai cercando un surfskate esclusivamente per l'allenamento di surf o se hai già provato altri Surfskate e stai cercando una nuova sfida, YOW Surf è la scelta giusta.

Il sistema Yow assomiglia molto al Carver C7. Se vieni dallo skateboard tradizionale o dal longboard, probabilmente lo skate Carver ti farà sentire più a tuo agio, così come la sua maggiore stabilità è generalmente più apprezzata dai principianti. 

Carver vs Triton

Triton è una linea di surfskate sempre prodotta da Carver. È un'alternativa leggermente più economica ai modelli Carver e può risparmiare tra il 20% e fino al 30% a seconda dei modelli. Ma quali sono le differenze con Carver e perché Triton costa meno?

Prima di tutto dobbiamo dire che mentre i Carvers sono prodotti in California, i Tritons sono fabbricati in Cina. Triton offre una gamma più limitata di modelli: attualmente ci sono 6 modelli e tutti con sistema CX.
Il sistema CX montato sui Tritoni non è lo stesso montato sui Carvers: sebbene a prima vista siano identici ci sono alcune piccole differenze.

I track CX montati sul Triton sono più stretti: 145 mm di gancio contro i 157 mm dell'originale Carver.

Il risultato è che il Triton è più agile e accelera più rapidamente nel pompaggio ... che per molti può essere un vantaggio e certamente non un difetto. Questione di gusti.

Un'altra piccola differenza riguarda il grip un po' meno resistente, ma nulla di drammatico. Alla fine riteniamo che vale la pena risparmiare, soprattutto se non sei così sicuro di usare questo giocattolo come un Carver.

Carver vs. Miller vs. Long Island

Le tavole Surfskate della Miller Division e Long Island Longboard sono anche un'alternativa leggermente più economica al Carver CX. Le principali differenze riguardano i componenti e la qualità dei materiali utilizzati, dato che le tavole Carver si vantano di essere realizzate a mano in California.

Tuttavia, questa qualità si riflette ovviamente nel prezzo, quindi Miller e Long Island possono essere alternative abbastanza economiche e accettabili.

7. Come scegliere la dimensione del surfskate?

La lunghezza di un surfskate viene scelta principalmente in base all'altezza e al peso di una persona. Inoltre influenza lo stile che abbiamo, il nostro livello e ciò che vogliamo fare.

In linea di principio la regola è: rider basso e leggero, tavola più corta; rider alto e pesante, tavola più lunga.

Altezza del cavaliere  Pilota del peso  Lunghezza del surfskate
 Bambini e giovani fino a 155 cm  25 kg - 55 kg  fino a 30 "
 150 cm - 170 cm  40 kg - 75 kg  27 - 31 "
 160 cm - 181 cm  50 kg - 85 kg  30 - 32 "
 165cm - 187cm  60 kg - 90 kg  31 "- 33"
 175 cm - 193 cm  70 kg - 100 kg  32 "- 35"
 182 cm - 203 cm  85 kg - 120 kg  34 "- 39"

La tabella ovviamente ha delle eccezioni, dal momento che anche se sei molto alto ma stai cercando un Mini Cruiser Surfskate dalla città puoi scegliere una tavola da 30 ". Al contrario, un rider leggero che ama le curve larghe e vuole percorrere lunghe distanze dovrebbe considerare una tavola più lunga: è un po' come scegliere una tavola short  o una tavola longboard: non è necessariamente una questione di livello, ma di stile.

8. E il passo del surfskate?

La lunghezza della tavola dovrebbe anche essere scelta in base al tuo ritmo e dovrebbe permetterti di tenere comodamente il piede anteriore appena dietro il track anteriore, mentre il piede posteriore dovrebbe essere sopra il track posteriore.

Il passo influisce direttamente sul raggio di sterzata e sul comportamento del tuo surfskate. La tavola corta e l'interasse corto significano curve più strette. Tavola lunga e passo lungo curve più ampie.

9. Quali surfskates usano i surfisti professionisti?

Uno sguardo alle dimensioni e ai modelli dei professionisti del surf può aiutarti a scegliere il tuo:

Courtney Conloque : 173 cm 63 kg, Lunghezza tavola: 29,5 "- Carver Conlogue Sea Tiger Cx
Taylor Knox : 178 cm 77 kg, Lunghezza tavola: 31,5" - Carver Taylor Knox Cx
Aritz Aranburu: 172 cm 71 kg, Lunghezza tavola: 32,5 - YOW Surf Aritz Aranburu
Ibon Amatriain:  167cm 67kg Lunghezza tavola: 33 - YOW Surf Ibon Amatriain

10. Scegli il surfskate in base al tuo livello e stile

Principiante Surfskate

Se non hai esperienza con longboard, skateboard o surfskates, non devi preoccuparti. È possibile iniziare e divertirsi anche da zero e a qualsiasi età. 

Con un po' di pratica imparerai come pompare e scolpire le tue curve con un surfskate abbastanza rapidamente. Dopo le prime sessioni, farai progressi significativi e imparerai rapidamente, non ti preoccupare!

Come principiante ti sentirai più a tuo agio su una tavola stabile. Pertanto, consigliamo una tavola più lunga e più larga con un passo più lungo. È molto importante indossare un casco, protezioni per le mani e ginocchiere.

Carver Triton, Carver C7

Riders esperti

Hai già esperienza con surfskate o surf, oppure stai già utilizzando un longboard o uno skateboard e vorresti provare qualcosa di nuovo. In pochissimo tempo padroneggerai qualsiasi tavola da surfskate!

Tavole e marchi consigliati: Carver  CX,  YOW Surf o qualsiasi altro.

Quale surfskate è più adatto per l'allenamento del surf?

Se l'uso del tuo surfskate è principalmente l'allenamento di surf consigliamo YOW Surfskate o Carver con il sistema C7. I sistemi YOW hanno il movimento più decisivo tra tutti i sistemi di surfskate. Con le tavole YOW puoi effettuare curve più strette e manovre di navigazione più radicali rispetto ad altri sistemi.

Se vuoi principalmente migliorare le tue abilità di surf, YOW  e Carver C7 sono la scelta giusta!

Surfskate allround per carving surfstyle e divertimento in città

Se oltre alle manovre di surf, vuoi percorrere lunghe distanze o semplicemente divertirti in città, ti consigliamo uno skateboard Carver, preferibilmente un CX .

Ora che forse hai idee un po 'più chiare dai un'occhiata al nostro negozio di surfskate per scegliere il tuo surfskate ... ma se hai ancora dubbi chiedici un consiglio: siamo lieti di aiutarti a scegliere!

Surf Skate è anche per i bambini?

Lo skateboard in generale è senza dubbio un bel gioco divertente per tutti i bambini, e il surfskate non è da meno, anzi. Il vantaggio di un surfskate rispetto a uno skateboard tradizionale è in primo luogo la misura.
Uno skate più grande offre maggiore stabilità ai bambini che si avvicinano a noi per la prima volta. L'apprendimento del pompaggio non richiede discese o rampe: solo uno spazio ampio per divertirsi. 
Naturalmente il surfskate è anche per loro un eccezionale allenamento di surf: i bambini imparano il take off  con una velocità disarmante su un surfskate e, naturalmente, migliorano la posizione, la tecnica e l'equilibrio.

Ma soprattutto è divertente ... chiedi al nostro figlio che ora si è appropriato della sua YOW Pipe che chiama " lo skate di Flash" e quello è diventato l'oggetto più desiderato nel parco giochi post-scuola per tutti i bambini!


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.

GUARDA ANCHE

I 5 migliori Surfskate del 2019

Caratteristiche a confronto e alternative low cost

I surfskate sono sempre più diffusi e non solo fra i surfisti in cerca di un modo per allenarsi anche nei giorni di piatta. Visto il successo crescente dei surfskate sono sempre di più i brands che li propongono, e di conseguenza orientarsi nell'acquisto del surfskate giusto è sempre più complicato

|

Surfskate: 5 video tutorial per iniziare

e migliorare il proprio surf

I surf skate sono ormai un fenomeno sempre più diffuso. Durante il nostro ultimo surf trip a Lanzarote ad esempio ho avuto modo di vedere come una locale scuola di surf per bambini svolga le proprio lezioni dividendole proprio fra allenamento a terra, con il surf skate e pratica in acqua. Ma questo non è certo un caso isolato

|

skate per allenarsi al surf

I nostri modelli preferiti di surfskate e carving

Lo skateboarding è stato inventato per permettere ai surfisti di praticare il proprio sport anche in assenza di onde, per cui il binomio surf-skate non è certo una novità. Molte scuole di surf prevedono regolarmente lezioni di skate come complemento ai corsi intermedi ed avanzati di surf

|

AMAZON PRODUCT
CONTATTACI - RICHIEDI INFORMAZIONI