DOVE FARE SURF E KITESURF IN INVERNO

Le migliori destinazioni invernali al caldo per wave addicts

Se fai sia surf da onda che kitesurf, quello che cerchi in una destinazione per le tue vacanze invernali sono senza dubbio le onde, ma anche il vento, e possibilmente un po' di caldo, ovviamente. E possibilmente anche dei momenti completamente glassy, senza un filo di vento... sembra facile, ma in realtà non lo è. Le migliori destinazioni per il surf, di solito non sono ideali per il kitesurf e viceversa. Trovare un posto dove fare surf al mattino senza vento e kitesurf il pomeriggio, è praticamente un sogno... ma andrebbe già bene alternare giornate di surf e di kitesurf nella stessa settimana, o in spot vicini fra loro e facilmente raggiungibili.

Questo è un elenco delle nostre migliori destinazioni invernali preferite per il surf ed il kitesurf. Con qualche indicazione utile per organizzare surbito il vostro prossimo Kite&Surf Trip... ma ovviamente vanno benissimo anche se fate solo uno dei due sport, e magari potrebbe esser l'occasione per avvicinarvi all'altro con un bel corso.

1. Caraibi

Le isole dei Caraibi sono sempre fra le mie destinazioni preferite sia che si parli di surf che di kitesurf. Acqua calda e trasparente, vita rilassata, sole, palme e tantissimi spot sia per il surf che il kitesurf, davvero per tutti i livelli. Qui le possibilità sono così tante che c'è solo l'imbarazzo della scelta. Personalmente vi consiglio le mie preferite: Barbados e Guadalupe, e che scegliate l'una o l'altra di sicuro non ve ne pentirete. Entrambe sono attraversate dai venti alisei che soffiano tipicamente da est, nord-est. I mesi invernali sono quelli durante i quali il vento è più forte e soffia con una intensità che in genere è compresa fra i 15 ed i 20 nodi, ma non mancano giornate un po' più strong. Le onde hanno anch'esse un'ottima consistenza in questo periodo e, a seconda degli spot possono essere morbide, lente e lunghissime oppure ripide e veloci. 
Muta? No grazie! Però portatevi protezione solare e qualche lycra, più un top in neoprene che occasionalmente può far comodo.

Barbados

Barbados, nelle Piccole Antille è bagnata da una parte dal Mar dei Caraibi e dall'altra dall'Oceano Atlantico. L'isola non è grandissima e si può attraversare in auto da est a ovest in circa mezz'ora e da nord a sud in poco più di un'ora. Questo la rende davvero perfetta per combinare sessioni di kite al mattino, surf il pomeriggio e, se ce la fate, di nuovo kitesurf al tramonto!
Ottimo pesce nei vari mercati locali. Favoloso il Rum.
Per scoprire di più su Barbados dai un'occhiata alla nostra pagina su Barbados con info sugli spot ed il racconto del nostro kite e surf trip.

Kitesurf: a Barbados lo spot per il kitesurf è Silver Rock. Qui a circa 300 metri dalla riva si snoda il reef sul quale frangono le onde. Nonostante il reef si tratta di uno spot molto safe, senza grandi pericoli. Il vento è più forte la mattina presto e la sera e da dicembre a marzo permette di uscire almeno 2 giorni su 3 con vele sui 9mq, anche se è sempre bene prevedere anche una vela piccola. La vela grande invece se fate anche surf da onda potete anche lasciarla a casa... tanto con vento leggero non vi mancheranno gli spot per il surf da onda!

Surf: a Barbados gli spot per il surf da onda sono veramente tanti e sono davvero per tutti i livelli e per tutti i gusti. A seconda dello well e del vostro livello potete scegliere le lunghe onde di Freigh, quelle appena più impegnative di south point, oppure quelle di Brandons. Se però siete tipi da tavoletta e cercate qualcosa di un po' più stimolante, allora a Bathsheba troverete senza dubbio pane per i vostri denti.

Un'idea dei costi? Dai un'occhiata ai pacchetti Volo+Hotel+Auto su Expedia
Ecco un esempio: Partenza da Milano dal 20 gennaio al 3 febbraio (14 notti) con volo Lufthansa (breve scalo a Francoforte di 1h), incluso bagaglio in stiva (le tavole normalmente sono accettate al posto di una valigia, ma verificate sempre prima di prenotare) + soggiorno in Hotel in appartamento monolocale con piccola cucina presso Golden Sands a Oistinsis, incluso noleggio auto: prezzo 1700€ a testa.

Guadalupe

La Guadalupa, anzi le isole di Guadalupe sono in realtà un gruppo di isole di cui le due principali formano la caratteristica farfalla. Guadeloupe è un territorio d’oltremare francese che si raggiunge senza passaporto perchè è Europa, anzi Francia a tutti gli effetti. Natura rigogliosa, foreste tropicali attraversate da fiumi e cascate, spiagge mozzafiato e acqua cristallina.
Favolosa la varietà di frutta e ottimo anche il cibo locale. Aragoste e pesce in genere si trovano a buon mercato. Da non mancare il Rum.
Se vuoi scoprire di più su Guadeloupe dai un'occhiata alla nostra pagina dedicata con info sugli spot ed il racconto del nostro viaggio.

Kitesurf: a Guadalupe, anzi nelle isole di Guadalupe, ci sono diversi ottimi spot per il kitesurf: qui vi parlerò dei più frequentati, ma vi assicuro che non sono i soli. Il più conosciuto si trova a Saint Anne, nella Grand Terre e si tratta di un'ampia spiaggia con reef piuttosto safe perchè affiora solo in pochi punti e con la bassa marea. Poco più a sud si può navigare alle saline di Saint Anne. Dall'altra parte dell'isola invece è possibile fare kitesurf nella Riserva Naturale del Grand Cul-de-Sac Marin fra foreste di mangrovie e minuscoli isolotti di sabbia bianchissima da cartolina come ilet Caret e ilet La Biche... un'esperienza che vi resterà nel cuore. 

Surf: ancora di più sono gli spot per il surf, e sono realmente per tutti i gusti e tutti i livelli. Più di 30 spot dislocati principalmente su Grand Terre. Fra questi meritano di essere citati: Port Louis dove srotola su reef un'onda destra e sinistra molto lunga e morbida, purtroppo non molto frequente perchè lavora solo con mareggiate da nord,  Anse Bertrand una sinistra su reef di alta qualita, Le Moule un'onda molto consistente che può essere anche impegnativa e Port Saint François nel Sud dell'isola dove c'è una destra perfetta per principianti e intermedi, che rompe su un reef piatto misto a sabbia.

I prezzi? Molto più abbordabili di quanto pensi... dai un'occhiata ai pacchetti Volo + Hotel + Auto su Expedia
Ad esempio si trovano pacchetti di 15 giorni, dal 19 gennaio al 2 febbraio incluso volo (da Milano, ma ci sono anche voli molto comodi da altre città), appartamento monolocale in residence a Saint Anne vicino al mare e auto a noleggio a 1100€ a persona.


2. Costa Rica

Il Costa Rica è una meravigliosao paese ricoperto da foreste tropicali, bagnato sia dal mar dei Caraibi che dall'Oceano, con spiagge bianchissime e popolato da gente ospitale. Qui il motto è Pura Vida, non credo serva aggiungere molto altro, se non che il Costa Rica è una delle destinazioni più rinomate per le sue onde, frequentata da surfisti di tutto il mondo.
Le destinazioni migliori per combinare surf e kitesurf in un solo viaggio si trovano nel nord del paese, dal confine con il Nicaragua (ottimo anche lì) in giù.
Muta? No grazie! Però portatevi protezione solare e qualche lycra.

Kitesurf: Playa Copal in Bahia Salinas è probabilmente il più consistente fra gli spot di kitesurf del paese. Qui il vento si alza spesso nei pomeriggi da Dicembre a Marzo.
Il vento è side on shore e soffia spesso con un'intensità fra i 20 ed i 30 nodi. Le condizioni sono spesso flat o di chaop, però qui non è raro trovarsi sul picco con delfini, tonni, tartarughe marine, e balene... più qualche coccodrillo: occhio alle foci dei fiumi!. 
Sempre nella regione del Guacanaste, si fa kitesurf a Malpaís e Santa Teresa dove il pomeriggio il vento si alza spesso a 15 - 20 nodi

Surf: per quanto riguarda il surf non c'è che l'imbarazzo della scelta, tutta la costa pacifica, da nord a sud è un susseguirsi di onde un po' per tutti i livelli e per tutti i gusti. Il mare è molto spesso glassy al mattino. Ovviamente gli spot che abbiamo già citato per il kitesurf offrono anche eccellenti onde per il surf. Ma naturalmente, una volta che ci siete non potete perdervi Tamarindo (fin troppo turistica e con qualche coccodrillo di troppo ultimamente, ma comunque con il suo fascino), Nosara Beach e le già citate spiagge di Santa Teresa e Malpais.

Un'idea di prezzi? 
Le sistemazioni si trovano davvero per tutti i gusti e tutte le tasche. I Voli su Liberia da Milano costano circa 600€, ma si trovano anche offerte migliori di tanto in tanto.
Un Pacchetto nei soliti 15 giorni con partenza da Milano, soggiorno sulla spiaggia di Nosara e auto, si trova a circa 1000€ a testa


3. Isole Canarie

Le isole Canarie sono decisamente la mia destinazione preferita a corto raggio per combinare surf e kitesurf. Temperature miti tutto l'anno, voli quasi sempre a basso costo, sistemazioni per tutti i gusti e tutte le tasche, onde e vento. Lanzarote e Fuerteventura sono le mie preferite, e che scegliate l'una o l'altra di sicuro non ve ne pentirete. E se siete indecisi o se avete qualche giorno in più a disposizione combinatele! Entrambe sono attraversate dai venti alisei che provengono da est, nord-est e rafforzano nei mesi estivi, seppure anche in inverno la percentuale di giornate ventose resta di tutto rispetto. La stagione delle onde invece è al contrario: in inverno periodo, altezza e consistenza sono decisamente migliori. Questo significa che i mesi invernali sono senza dubbio i migliori per il surf, ma non mancano quasi mai almeno 2-3 giorni la settimana, a volte anche di più, di vento. Inoltre le distanze sono piccole e le isole sono facili da girare per cui è facilissimo fare sia surf che kitesurf lo stesso giorno!
Muta: in inverno generalmente una 3/2 lunga è sufficiente.

Fuerteventura

Per combinare surf e kitesurf dovete senza dubbio recarvi nel nord di Fuerteventura. Qui nel raggio di pochi chilometri si susseguono un numero incredibile di spot. Inoltre la cittadina di Corralejo offre abbastanza divertimento, ristoranti e sistemazioni davvero per tutti, compresi surfcamp a volontà.
Guarda qui la nostra pagina dedicata a Fuerteventura con tutte le info ed i racconti dei nostri viaggi
Per organizzare al meglio il tuo viaggio a Fuerteventura contattaci e ti daremo una mano.

Kitesurf: lo spot principale di Fuerteventura nord è Flag Beach. Qui con vento da nord est le condizioni sono di onda abbastanza piccola o chop. Con vento da sud est la cosa può farsi decisamente più interessante e la buona notizia è che in inverno non è raro: onde anche sopra la testa e vento oltre i 25 nodi non sono rari da divembre a marzo. Naturalmente ci sono anche altri spot, fra cui il famoso Sotavento nel profondo sud dell'isola, Machanicho a nord o El Cotillo.

Surf: ho già parlato varie volte deli spot di surf del nord di fuerteventura, per cui qui mi limiterò ad assicurarvi che una vacanza a Fuerteventura non lascia mai nessun surfista all'asciutto. Qui le onde sono una costante. Dovete solo scegliere lo spot più adatto alla vostra esperienza ed alle condizioni perchè in genere in inverno l'unico problema, se non siete surfisti esperti, è che là fuori è grosso e quindi dovete trovare una spiaggia più riparata. Gli spot comunque non mancano: dalle onde lunghe e facili di El Burro, a quelle dell'incantevole spiaggia di Esquinzo, passando per Majanicho e naturalmente senza dimenticare l'incredibile destra di Lobos.

Prezzi? I voli con ryanair e easy jet si trovano a tutti i prezzi, a volte anche per poche decine di euro. Dovete solo cercare quello più comodo per voi.
A Fuerteventura consiglio di soggiornare a Corralejo o lì vicino ed ovviamente di noleggiare un'auto.
Ecco qualche idea di Pacchetti Volo + Hotel + Auto su Expedia per fine gennaio
Un esempio di prezzo? 7 giorni dal 23 al 30 gennaio incluso voli da Milano, soggiorno in monolocale all'Hotel Hesperia Bristol (molto comodo, ci siamo stati) e auto: 299€ a persona.

Ovviamente a Fuerteventura non mancano i surf camp ed i Kitecamp... per quelli contattateci direttamente e vi metteremo in contatto con le nostre scuole partner sul posto.

Lanzarote

Se scegliete Lanzarote il piccolo paese di Famara è decisamente il luogo in cui stare. Ne ho parlato talmente tante volte che non è davvero il caso di dilungarmi oltre. Mi limiterò a dire che a Famara l'immensa spiaggia è lo spot perfetto fare kitesurf, ma anche surf e non mancano diversi altri surf spot nelle vicinanze, da scegliere con cura secondo il vostro livello. 
Famara è un luogo magico, suggestivo, ma non è per tutti. Se in vacanza non potete fare a meno di passeggiate lungo mare con negozietti e movida, Famara non è per voi, meglio spostarvi verso Puerto del Carmen.


Kitesurf: come dicevo lo spot principale di Lanzarote è la spiaggia di Famara. Qui in inverno non è raro trovare onde anche sopra la testa e vento oltre i 25 nodi. Il vento generalmente soffia da nord est, la direzione dell'aliseo, ma se avete fortuna di trovare vento da sud vi farete delle surfate con vento side off che vi resteranno nel cuore. Da provare almeno una volta il favoloso down wind dall'isola della Graciosa a Famara.

Surf: è proprio grazie ad alcuni spot di Lanzarote che le isole canarie sono considerate le Hawaii d'Europa.. c'è poco da dire. Durante tutto l'inverno le onde non mancano mai. Come per Fuerteventura dovete solo scegliere lo spot più adatto alla vostra esperienza ed alle condizioni perchè in genere in inverno l'unico problema è che può essere fin troppo grosso. Gli spot principali comunque sono tutti nel raggio di pochi chilometri da Famara. A la Santa i più famosi come la Derecha. Lasciate perdere la 
izquierda perchè è only locals. Molto bella anche San Juan. Vi consiglio anche una gita di un giorno all'isola della Graciosa dove, se il vostro livello di surf è adeguato, potrete surfare a El Corral se le condizioni sono giuste. 

Prezzi? I voli con ryanair si trovano a tutti i prezzi, a volte anche per poche decine di euro. Cercate quello più comodo per voi.
Obbligatorio noleggiare un'auto. Per dormire a Famara ci sono molte soluzioni, di cui vi ho già parlato in altri post. 

Ovviamente non mancano i surf camp ed i Kitecamp... contattateci direttamente e vi metteremo in contatto con le nostre scuole partner sul posto.


4. Marocco

Il Marocco è una delle migliori destinazioni low cost per amanti delle onde, sia che parliamo di surf che di kitesurf. Temperature miti tutto l'anno, voli quasi sempre a basso costo, sistemazioni per tutti i gusti e tutte le tasche, onde e vento. In Marocco ci sono varie possibilità, ma le migliori per chi intende combinare surf e kitesurf in una sola vacanza sono Daklha e la zona di Essaouira. Essendo parecchio distanti fra loro è necessario scegliere su quale aereoporto volare. Per quanto riguarda il meteo l'inverno ha statistiche di vento un po' inferiori rispetto all'estate, però è il periodo top per le onde e non è raro riuscire a fare surf la mattina e kitesurf il pomeriggio. Per il surf da onda poi è tutto un susseguirsi di spot mitici lungo tutta la costa del paese, non avrete che l'imbarazzo della scelta.

Dakhla

Per molti kiters Dakhla è sinonimo di enorme laguna di acqua piatta. Questo certamente è vero, ma molti non sanno che al di là del sottile lembo di sabbia che forma la laguna ci sono spot favolosi sia per il kitesurf che per il surf da onda.
Come nel resto del Marocco in inverno il vento è un po' meno garantito, mentre le onde sono più grandi, hanno eccellenti periodi e nelle giornate giuste possono regalare surfate lunghe anche un minuto!
Muta: portatevi una 3/2 lunga. 

Surf: lungo la penisola di Dakhla non c'è un solo spot per il surf, ma ce ne sono davvero molti, ideali per tutti i gusti e soprattutto per tutti i livelli... è quasi impossibile parlarvi di tutti per cui mi limiterò ai più famosi. Una destra piuttosto riparata dal vento si trova ad Arish, davanti agli hotel di Westpoint o Dakhla Attitude. A Jorf el Hmam c'è una lunga spiaggia con molti point destri e sinistri un po' per tutti i livelli. Dragon è una delle poche sinistre in Marocco ed è spesso tubante. Punta Negra, uno degli spot più consistenti ed adatto a tutti i livelli. Playa Jera, un'onda world class.  E non potevamo non citare la famigerata La Sarga, che quando lavora come si deve è la destra più lunga in Africa! Anche se ad onor del vero dobbiamo dire che lavora bene piuttosto raramente... ma potreste esser fortunati!

Kitesurf: Qui il vento si alza quasi sempre di pomeriggio, quindi dopo la vostra sessione di surf mattutina avete il tempo di pranzare e poi tornare in acqua con il kite. Fra gli spot migliori ricordiamo Oum Lamboiur dove si esce sia con il kite che con il surf e le onde possono essere anche over head, Pointe De l’Or e Jorf el Hmam.

A Dakhla uno degli hotel più apprezzati è il Dakhla attitude. 
Una settimana in bungalow, a fine gennaio, incluso volo da milano, costa circa 800€ a testa
Per farti un'idea di tutti i prezzi dai un'occhiata ai pacchetti expedia Volo + Hotel

Essaouira

Essaouira è una meravigliosa cittadina che merita una visita per i suoi vicoli, i negozietti e l'artigianato. Per quanto riguarda la spiaggia si tratta di uno spot con ottime statistiche di vento ma condizioni più spesso di chop che onda. Tuttavia a poca distanza ci sono molti altri spot, quindi può essere un ottima base. Portatevi una muta 4/3 ed eventualmente anche una 3/2 per uscire il pomeriggio o in qualche giornata più calda.

Surf: da Essaouira ad Agadir ci sono così tanti surf spot che è impossibile citarli tutti. Se avete un po' di giorni a disposizione esplorateli con calma, fermandovi in più tappe. Nei dintorni di Essaouira di sicuro non potete mancare Sidi Kahouiki.

Kitesurf: Lo spot di Essaouira si trova proprio sulla spiaggia di fianco al paese, ma non è l'unico, anzi da qui potete surfare in downwind fino a Sidi Kahouiki dove potete tranquillamente alternare sessioni di surf e kitesurf. 

Per raggiungere Essaouira, la cosa migliore è volare su Marrakesh, anche con Ryan Air e noleggiare un'auto per spostarsi. Leggete il report del nostro Kite e Surf trip in Maroccov per farvi un'idea.


5. Capo Verde, Isola di Sal

Capo Verde, anzi le isole di Capo Verde sono un arcipelago vulcanico al largo dell'africa. Qui le principali destinazioni per praticare surf e kitesurf si trovano sull'isola di Sal, anche se non mancano favolosi spot, oltretutto meno affollati a Boavista e su altre isole minori. L'isola di Sal è la patria di campioni come Mitu, Airton e Matchu... e di sicuro non è un caso. Qui le onde sono davvero consistenti e le statistiche di vento eccezionali durante tutto l'inverno, ma è anche possibile trovare onde riparate dal vento e glassy. 
Muta: mettete in valigia una 3/2 lunga e una shorty

Surf: gli spot di surf sono diversi e si concentrano tutti nella parte sud dell'isola. Fra i più frequentati ci sono la sinistra che costeggia il molo della spiaggia di Santa Maria e la famosa destra di Ponta Petra.

 

Kitesurf: non è difficile imbattersi sull'isola di Sal in condizioni world class allo spot di Ponta Petra dove con vento side off e lunghissime destre i locals danno spettavolo. Lo spot più frequentato e più adatto a tutti è invece la kite beach a shark bay, dove si trovano onde più piccole. Molto divertente il downwind dalla kite beach alla spiaggia di Santa Maria, altro spot di kitesurf con acqua quasi sempre flat.

I Prezzi non sono alti. Da Milano è possibile trovare voli a partire da circa 300€, mentre sul posto si trovano resort ben attrezzati o semplici appartamenti.

Per soggiornare ci sono ottime offerte per un aparthotel molto carino proprio a Ponta Petra. Una settimana, dal 13 al 20 gennaio, incluso volo da Milano, costa circa 500€. Oppure guarda le offerte su Expedia per volo e hotel.

6. Sud Africa

Quando parliamo di Sud Africa, la regione top per il kitesurf è quella del Western Cape, intorno a Città del Capo. Mentre se parliamo di surf probabilmente il primo nome che ci viene in mente è Jeffreys Bay, ma gli spot sono decine e decine.
Il Sud Africa nei mesi che vanno da novembre ad aprile è in piena estate, con il mese più caldo proprio a gennaio quando le temperature sono facilmente oltre i 30 gradi. L'acqua invece è sempre fredda. Sulla costa ovest difficilmente supera i 15°, mentre sulla costa est è un po' più calda. Durante questo periodo il vento chiamato "Cape Doctor" soffia da sud est con regolarità, intensificandosi nei mesi di gennaio-febbraio, quando intorno al Capo di Buona Speranza può toccare i 50 nodi. Le statistiche parlano di circa l'80% dei giorni con vento intorno a Forza 4. 
Muta: mettete in valigia una 3/2 lunga ed una 4/3

Surf: Durante i mesi da novembre a maggio il vento soffia quasi sempre e forte. Ciononostante anche nei mesi estivi è possibile trovare giornate o mezze giornate senza vento o quasi, seppure non tanto frequenti. In genere il vento rinforza il pomeriggio e ci sono diversi spot abbastanza riparati, anche se la maggior parte non spot da principianti o longboard ma onde veloci, grandi, acqua fredda, squali, vento ... sono sessioni di surf abbastanza impegnative!!! 
In ogni caso gli spot sono così tanti che ha poco senso elencarli qui... mi limiterò a citare Muizenberg perchè è un'onda facile e da long, anche se spesso molto affollata, e la mitica J-Bay con el sue onde lunghe anche 800metri. 

Kitesurf: Big Bay chiamata anche kite beach è senza dubbio lo spot più famoso. Qui le onde sono spesso 3-4 metri ed il vento soffia forte, mentre se non c'è vento è un ottimo spot per principianti ed intermedi per il surf. Ma ovviamente ci sono una miriade di altri spot da scegliere in base alle condizioni ed al proprio livello: Sunset, Elands Bay e naturalmente non dimentichiamoci la laguna di Langebaan per dedicarsi un po' al freestyle.

I Prezzi? Giusto per farvi un'idea date un'occhiata aio pacchetti Volo+Appartamento+Auto su expedia.


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.

GUARDA ANCHE

Dove fare kitesurf in inverno

10 destinazioni per i tuoi kitetrips

L'estate non è ancora finita, siete appena rientrati dal kitetrip estivo e vi sembra decisamente troppo presto per pensare al prossimo viaggio? Niente di più sbagliato. Sappiate che questo è il momento ideale per pianificare una fuga dal freddo inverno, anzi per qualche destinazione esotica potreste già essere in ritardo per accaparrarvi i prezzi migliori sui voli! Indecisi su dove andare? Ecco qui un elenco di 10 destinazioni perfette per un kitetrip fra dicembre e febbraio

|

AMAZON PRODUCT
CONTATTACI - RICHIEDI INFORMAZIONI