KITETRIP A TARIFA: IL RACCONTO DEL NOSTRO VIAGGIO

e test kites 2020

L'idea è nata un po' per caso. Parlando con Luca di Sapotour ci siamo detti: " Perchè non organizzare qualcosa insieme?" E così in men che non si dica ci siamo ritrovati a Tarifa insieme ad un bel gruppo di kiters e con un furgone stracarico di attrezzatura da kitesurf da provare. Una formula semplice: kitetrip di gruppo nella capitale europea del Kitesurf con test materiali.

La logistica di un evento del genere non è semplice, perchè all'organizzazione del viaggio si aggiunge quella del Test materiali, ma alla fine tutto ha funzionato al meglio, anche grazie all'ormai collaudata formula del Sapotour che ci ha permesso di arrivare comodamente a Tarifa in aereo mentre Luca attraversava mezza europa con il furgone per portare tutti i nostri materiali a Tarifa.  La cosa più difficile è stata probabilmente la scelta dell'attrezzatura da portare, perchè lo spazio sul furgone era ovviamente limitato, ed abbiamo per forza dovuto lasciare qualcosa da provare a casa nelle prossime uscite.  

 

La mattina del 18 settembre ci siamo quindi diretti all'aereoporto di Pisa per prendere il nostro volo per Siviglia. Nel frattempo la maggior parte del gruppo era già in volo da Genova a Malaga ed un terzo gruppetto da Milano a Malaga. In tutto circa 15 kiters più qualche accompagnatore e quattro bimbi. Per la prima volta ci è capitato di viaggiare con il solo bagaglio a mano. Niente tavole e attrezzatura da imbarcare, niente giochi di prestigio per non sforare il limite di peso dei bagagli. Ci siamo presentati all'imbarco come qualsiasi turista, soltanto con i nostri minuscoli bagagli a mano, mentre tutta la nostra attrezzatura era in viaggio nel furgone guidato da Luca. Al nostro arrivo il pomeriggio del 18 settembre a Tarifa abbiamo trovato le nostre vele già montate in spiaggia e ci siamo dovuti preoccupare solo di infilarci i trapezi e scendere in downwind fino a casa... non male, vero?!!!

Tarifa

Eravamo già stati a Tarifa un paio di volte, l'ultima nel 2007, quindi potete immaginare la nostra emozione a trovarci di nuovo li 12 anni dopo. In realtà non avevo un ricordo molto preciso se non degli spot di kitesurf. Ricordavo sì le pale eoliche ma non ricordavo la bellezza selvaggia di questa cittadina nel profonto sud dell'Andalucia. Arrivando da Siviglia è tutto un susseguirsi di colline sovrastate da centinaia di moderni mulini a vento, a conferma che siamo nella terra del vento, con mucche, tori e cavalli al pascolo. 

Il fascino di Tarifa è dato anche dal suo essere l'ultimo baluardo d'Europa, tanto vicina alle coste del Marocco che nelle giornate limpide sembra di poter toccare l'africa distante appena 14 chilometri. Il centro storico è fatto di poche case imbiancate a calce, qualche stradina acciottolata e l’imponente castello moresco del 960 con le mura merlate.

Oltre dieci anni fa Tarifa era già considerata la mecca europea del kitesurf e la passione per questo sport era palpabile nei negozi del paese oltre che in spiaggia, ma oggi tutto questo è incredibilmente amplificato. La città è cresciuta ed è cresciuta principalmente intorno a questo sport. A Tarifa i poster pubblicitari per strada non sono quelli delle auto o delle offerte del supermercato. Qui i 6x3 sono occupati da gigantografie di attrezzatura da kitesurf. C'è un intero quartiere, costruito di recente, dove la maggior parte delle attività sono kiteshop, scuole e negozi monomarca di North kiteboarding, Brunotti, Duotone e tanti altri top Brand di Kitesurf. Difficile non farsi prendere dallo shopping. compulsivo!

Oltre a tutto questo Tarifa è anche, anzi per molti soprattutto, divertimento, localini, movida. Non è caso è la destinazione preferita da chi cerca una vacanza non solo di kitesurf.

Kitesurf

In Estate le spiagge di Tarifa sono super affollate e le zone kite sono rigidamente regolamentate, ma dopo il 15 settembre è possibile uscire praticamente ovunque e la confusione non è più un problema. Durante la nostra settimana di vacanza siamo usciti in vari spot ma principalmente alla spiaggia di Los Lances, davanti al Chiringuito Waves ed a Valdevaqueros che resta la mia spiaggia preferita a Tarifa. Di Valdevaqueros mi piace soprattutto il paesaggio che si può godere dal mare con le grandi dune di sabbia da una parte e la costa che si snoda fino al paese... un downwind niente male di quasi 10 km! 
Certo la spiaggia di Valdevaqueros è anche la più affollata e perfino a fine settembre conviene evitare i week end.

Oltre alle solite spiagge di Tarifa un giorno ci siamo spinti ad esplorare nuovi spot verso Cadice, finendo per scoprire a Sancti Petri un'isolotto di sabbia isolata circondato dal reef e immerso in una laguna di acqua piattissima e bassa, che abbiamo raggiunto con un piccolo viaggio in gommone. Un posticino isolato, solo per noi, lontano dall'affollamento di Tarifa. Una bella gita conclusa con una mangiata di pesce alla locale Associazione di Pescatori.

Per quanto riguarda le condizioni devo dire che non siamo stati particolarmente fortunati, ma siamo comunque riusciti ad uscire quasi sempre. Niente levante forte, ma ponente leggero che rinforzava un po' soprattutto il pomeriggio tanto che le vele che abbiamo usato maggiormente sono state le 10 e perfino le 12. Non che non ci sia stato vento: siamo comunque riusciti a provare tutti i materiali che avevamo con noi, incluse le vele 8mq, solo sono state più le sessioni con vento leggero. I Test di tutti i materiali che abbiamo provato, insieme al resto del gruppo, sono disponibili in post separati, ma qui posso anticipare che abbiamo provato i nuovi Duotone 2020 F-one, Naish, Core kiteboarding e tavole sia direzionali che twintip tutto 2020. Ogni kite a modo suo ci è piaciuto, il bello però è che ciascuno di noi ha trovato il suo preferito, segno che ormai i materiali sono tutti ad ottimi livelli e la scelta si fa sempre più personale e difficile! 
Della gamma Duotone 2020 avevamo con noi ben tre kite da provare. Il nuovo Rebel 2020 si è confermato un vero ascensore oltre che il nostro salvatore nelle giornate di vento più leggero, piuttosto veloce nonostante la misura e apprezzato un po' da tutti.  Il Duotone Dice 2020 è piaciuto molto perchè si è rivelato un bel kite polivalente e accessibile con un'innata predilezione per il freestyle. Con il Neo 2020 ci siamo ritrovati fra le mani il kite wave di sempre: istintivo e veloce, anche se ci è dispiaciuto tanto non avere qualche ondina decente per provarlo nelle sue condizioni... ma ci rifaremo con qualche bella perturbazione autunnale con il Neo 8. Il Core Nexus si è rivelato il kite più veloce, davvero divertente. Il Naish Triad 2020 è stato una bella sorpresa che ci ha conquistato per la sua semplicità in tutte le condizioni e per il lift, oltre che per la barra Naish che ci è piaciuta proprio tanto. Mentre i nuovi F-One Bandit si sono dimostrati i kite super polivalenti e divertenti da guidare di sempre. E poi ovviamente le tavole, twint tip e direzionali.
In pratica ogni sessione era tutto uno scambiarsi materiali, provare settaggi, confrontare impressioni e opinioni. Insomma, sembravamo tutti quanti bambini il giorno di Natale, circondati dai nostri giocattoli preferiti!

Surf

Al di là di ogni previsione, anche in questa vacanza nella terra del vento e dell'acqua piatta c'è un capitolo Surf. Sì perchè abbiamo scoperto che nei dintorni di Tarifa si fa surf da onda... eccome! Si, stiamo parlando proprio di surf da onda, non di kitesurf con la direzionale. Infatti durante la nostra permanenza a Tarifa abbiamo trovato onde così belle e perfette da regalarci uscite memorabili con il surf! 

Negli spot di kitesurf il mare era comunque piatto o con chop, come sono le condizioni abituali di Tarifa. Spostandoci però verso Cadice a El Palmar e Canos de Meca abbiamo trovato condizioni eccezionali per il surf da onda. Sinceramente non ci aspettavamo onde di questa qualità e misura, ed infatti non avevamo con noi le nostre tavole da surf ad eccezione di un surfino che usiamo anche per il kitesurf ed della softboard di nostro figlio... ma le abbiamo fatte andar bene!
El Palmar è una lunga spiaggia dove le onde rompono su banchi di sabbia formando lunghe destre e sinistre. La strada che costeggia la spiaggia è tutto un susseguirsi di scuole di surf. Con un periodo oltre 10 e previsione di circa 1 metro il risultato è stato quello che vedete nelle foto. A Canos de Meca, poco più a sud, le onde rompono invece su fondo misto roccia e sabbia. I due spot sono entrambi esposti agli swell da sud ovest, ma Canos è un po' meno consistente per via della conformazione della baia. 

Il Gruppo

Il bello di viaggiare in gruppo è che non ci si diverte sempre di più. Il gruppo con cui abbiamo condiviso questo kite trip era variegato, ma c'è stato subito feeling fra tutti. La maggior parte era ovviamente kiters dai principianti che si sono avvicinati per la prima volta a questo sport in questi giorni agli esperti di tutti i livelli. Alcuni viaggiavano da soli, altri come noi in famiglia, qualcuno con bambini al seguito e questo è stato per me un gran valore aggiunto. 
Viaggiare con un gruppo dove ci sono altri bambini significa divertimento assicurato per tutti. I bambini giocano fra loro, i grandi giocano a turno in mare. Nei momenti senza vento abbiamo organizzato prove di surf per i bambini e quando il vento lo permetteva lezioni di kitesurf per i più grandicelli. Per quanto mi riguarda ogni viaggio dovrebbe essere così!

Tarifa: come arrivare, dove dormire e consigli.

Organizziamo tutto l'anno kitetrip a Tarifa e viaggiare in gruppo secondo noi è molto più divertente, oltre ad avere svariati altri vantaggi come l'assistenza in mare, il trasporto attrezzatura ecc. 

Se però le tue date non coincidono con le nostre o preferisci viaggiare da solo, no problem: contattaci per avere delle dritte e ti daremo tutte le info!

Arrivare a Tarifa è semplicissimo: si può volare sia su Siviglia che su Malaga da diverse città italiane con voli lowcost di varie compagnie a partire da poche decine di euro. Una volta arrivati noleggiate un'auto e in 2 ore siete a Tarifa.

A Tarifa per dormire non c'è che l'imbarazzo della scelta... Se la sera vuoi fare fiesta puoi scegliere una sistemazione più vicina al centro.

Se vai da solo sul posto ti consigliamo di contattare Daniele di KTS per qualunque esigenza dal noleggio di attrezzatura alle dritte sullo spot migliore in base alle condizioni. 

 

Ringraziamenti

Questo viaggio è stato possibile grazie alla disponibilità ed alla collaborazione di Duotone @soulridershop, F-one, Naish, Core kiteboarding che hanno messo a nostra disposizione i nuovissimi materiali 2020 da provare e di cui leggerete i test nei prossimi giorni ed in particolare: Duotone Rebel, Neo, Dice, Twintip Select tutto 2020 e Pro Whip 2019, Fone Bandit S 2020, Naish Triad 2020, Core Nexus 2020.

Un Grazie di cuore anche a tutti i partecipanti, kiters e non, ma soprattutto a Luca di Sapotour per l'impeccabile organizzazione, per averci dato la possibilità di viaggiare comodi e leggeri macinando per noi chilometri e chilometri e per la compagnia.

 

 

Ti è venuta voglia di partire? Contattaci oppure prova a dare un'occhiata su Expedia per trovare volo, hotel o appartamento e auto a noleggio. Puoi anche approfittare dei nostri codici promozionali: 
10% di sconto su una spesa minima di 15 € per prenotazione hotel: Codice AFFITGENHOT0719

45 € di sconto su una spesa minima di 500 € per pacchetto volo + hotel: Codice AFFITGENPKG0719


COMMENTI

Autore: Vale

Ho incontrato il kitesurf nel 2002 ed è subito stato amore. Qualche anno dopo mi sono avvicinata anche al surf. Quando sono in acqua sono felice e se sei su questo sito probabilmente sai già di cosa sto parlando. Ci vediamo in acqua.

GUARDA ANCHE

Duotone Neo 2020

Il test del kite da wave

Kite: Duotone Neo 2020 Misura: 10mq Condizioni del Test: varie giornate con vento leggero (da 14 a circa 18 nodi) durante il nostro kite trip a Tarifa più alcune giornate di vento forte (20 - 25 nodi) Duotone Neo 2020 caratteristiche Il Neo è il kite da Waveriding per eccellenza, scelto da Airton, Matchu e Co

|

Naish Triad 2020

Il Test dell'allround per il 99% dei kiters

Kite: Naish Triad 2020 Misura: 8mq Condizioni del Test: varie giornate con vento leggero (da 14 a circa 18 nodi) durante il nostro kite trip a Tarifa più alcune giornate di vento forte (20 - 25 nodi) Naish Triad 2020 caratteristiche Il Triad apparso per la prima volta lo scorso anno sul mercato è l'anello di congiunzione fra il Pivot (kite freeride-wave) ed il Dash (kite freeride-freestyle)

|

Core Nexus 2019

Il test del kite freestyle & wave

Kite: Core Nexus 2019 Misura: 8mq Condizioni del Test: varie giornate con vento leggero (da 14 a circa 18 nodi) durante il nostro kite trip a Tarifa più alcune giornate di vento forte (20 - 25 nodi) Core Nexus caratteristiche Il Nexus è il kite allround di Core pensato per offrire un un'unica ala a chi ama tutte le discipline del kitesurf dal Freestyle al Waveriding

|

Duotone Dice 2020

Il test del kite freestyle & wave

Kite: Duotone Dice 2020 Misura: 10mq Condizioni del Test: varie giornate con vento leggero (da 14 a circa 18 nodi) durante il nostro kite trip a Tarifa più alcune giornate di vento forte (20 - 25 nodi) Duotone Dice 2020 caratteristiche Il Dice è il kite nato nel 2014 come come anello di congiunzione fra il Vegas ed il Neo, fra Freestyle Wakestyle e Waveriding

|

Duotone Rebel 2020

Il test del kite da freeride e big air

Kite: Duotone Rebel 2020 Misura: 12mq Condizioni del Test: varie giornate con vento da 10/12 fino a circa 18 nodi durante il nostro kite trip a Tarifa Duotone Rebel 2020 caratteristiche Pochi kites sono così longevi come il Rebel, ormai da anni uno dei modelli simbolo di North Kiteboarding, adesso Duotone

|

Sapotour: viaggi e kitesurf fra amici

Luca Saponiero ci racconta come la sua passione è diventata un lavoro

Ciao Luca vuoi raccontare qualcosa di te a chi non ti conosce? Ciao mi chiamo Pier Luca Saponiero ma tutti mi chiamano Luca, vivo e sono nato a Genova ed ho 51 anni. Praticavo windsurf dall’età di 13 anni un po' in sardegna e un po' in Liguria, poi quando sono diventato maggiorene mio papà mi ha reso felice regalandomi un Station Volvo 240 bianca: perfetta per caricare tutta l’attrezzatura! A 20 anni ho scoperto uno dei posti più belli per il windsurf, dove? Tarifa in Spagna

|

AMAZON PRODUCT
CONTATTACI - RICHIEDI INFORMAZIONI